BlogDem
Facebook
Twitter
YouTube
Democratica, l'informazione del Partito Democratico
Novitá Settegiorni   Instagram
Partito Democratico Gruppo Consigliare Regione Lombardia
Home > Archivio > INTERROGAZIONE

Fatti accaduti presso Fondazione Zoncada di Borghetto Lodigiano-Lo - itr

SANITÀ »

 

 


INTERROGAZIONE

CON RISPOSTA SCRITTA

Al Signor Presidente

del Consiglio Regionale

Oggetto: Fatti accaduti presso la Fondazione Ing. Pietro Zoncada fu Cav. Matteo a Borghetto Lodigiano (LO)

Il sottoscritto consigliere regionale

Premesso che

con DGR VII/15915 del 30 dicembre 2003 la Giunta di Regione Lombardia approvava la trasformazione in Fondazione ONLUS senza scopo di lucro dell’I.P.A.B. denominata “Ricovero Ospedale Comm. Ing. Pietro Zoncada fu Cav. Matteo” avente sede legale nel Comune di Borghetto Lodigiano e che di seguito assumeva la denominazione “Fondazione Ing. Pietro Zoncada”;

al punto 2 del succitato deliberato si approvava anche lo statuto dell’ente che all’art. 8 prevede la nomina da parte di Regione Lombardia di un componente del Consiglio di amministrazione della Fondazione;

in data 15 dicembre 2010, la Giunta con DGR n. IX/1008 nominava il rappresentante della Regione Lombardia nel Consiglio di amministrazione della Fondazione.

Considerato che

la Fondazione richiamata in data 21 marzo 2012 ha dimesso unilateralmente (dimissione coatte) la degente ROZZA PIERA per insolvenza come risulta agli atti della Fondazione stessa;

le dimissioni sono avvenute nonostante le difficili condizioni di salute della signora Rozza, senza preavviso ai familiari e senza nessuna verifica delle inidonee condizioni abitative di approdo una volta lasciata la struttura della Fondazione;

la stessa Fondazione ha rifiutato unilateralmente e senza motivo, e preliminarmente alle dimissioni della sig.ra Rozza, un assegno di 6.000 euro e, pur a conoscenza della titolarità di una pensione da parte della stessa Rozza, non ha azionato nessuna eventuale azione civile per il recupero del credito senza giungere alle dimissioni coatte.

Preso atto che

in data 2 maggio è stato depositato un atto di denuncia-querela alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lodi nei confronti del Presidente della Fondazione, per lesioni personali, abbandono di persone incapaci e di delitti contro la persona.

Interroga all’Assessore competente per sapere

se, in relazione ai fatti qui riportati Regione Lombardia abbiano richiesto al proprio rappresentante presso il Consiglio di Amministrazione, Sig. Chiesa Paolo, una relazione dettagliata dei fatti accaduti;

se, di conseguenza o in alternativa, a salvaguardia dell’Istituzione regionale, non sia intenzione del Presidente e della Giunta intraprendere opportune iniziative nei confronti della “Fondazione Ing. Pietro Zoncada – ONLUS”;

se si non ritenga utile, visti i fatti accaduti, di affidare all’Azienda Sanitaria Locale di Lodi la verifica del rispetto dei protocolli di protezione del malato seguiti dalla Fondazione, in ottemperanza ai rapporti giuridici fra le parti ad oggi intercorrenti.

Milano, 11 maggio 2012

Fabrizio Santantonio


Condividi questo articolo

Vedi anche:

Giunta Consiglio