Archivio > COMUNICATO STAMPA

Frana Somma Lombardo. Solo dopo un mese e mezzo il primo sopralluogo di un assessore

AMBIENTE »

 

 


Frana Somma Lombardo

Alfieri e Tosi (Pd): “La Regione deve assumersi il coordinamento degli interventi dell’area colpita. Solo dopo un mese e mezzo il primo sopralluogo di un assessore”

Oggi, durante i lavori d’aula del Consiglio regionale, l’assessore alla protezione civile della Regione Lombardia Romano La Russa ha risposto ad un’interrogazione presentata dai due consiglieri regionali del Pd Alessandro Alfieri e Stefano Tosi in merito alla frana che ha colpito il comune di Somma Lombardo lo scorso due maggio. A causa delle abbondanti piogge ha ceduto un tratto della collina in località Belvedere con conseguente ostruzione della strada che porta alla diga del Pan perduto e della sponda fluviale del Ticino e occludendo parzialmente la foce del fiume Strona. La frana inoltre ha provocato una grossa voragine sul versante fluviale tuttora in evoluzione. I due consiglieri regionali varesini hanno presentato un’interrogazione proprio per capire come la Regione intenda contribuire in maniera effettiva alla messa in sicurezza e al recupero ambientale della zona. L’assessore La Russa si è dichiarato estraneo alla vicenda scaricando le colpe al Comune colpito reo di non essersi dotato per tempo di un Piano di Emergenza che permette di accedere ai fondi regionale per calamità naturali. La risposta non ha convinto però i due consiglieri del PD.

“E’ evidente la responsabilità dell’amministrazione di Somma Lombardo in questa vicenda – commentano Alessandro Alfieri e Stefano Tosi – ma è altrettanto evidente che la Regione Lombardia non può defilarsi lasciando soli i cittadini del Comune colpito, ma deve assumersi il coordinamento degli interventi nell’area interessata, visto il coinvolgimento di più enti e considerando anche il fatto che l’assessore regionale Raffaele Cattaneo è responsabile del tavolo territoriale della Provincia di Varese”. I due esponenti del Pd sottolineano la mancanza di attenzione che gli assessori regionali hanno dedicato a questa vicenda. “Dal due maggio non si è visto nessuno – concludono - Solo giovedì prossimo, dopo un mezzo e mezzo dalla frana, l’assessore regionale al territorio Daniele Belotti si recherà nel comune di Somma Lombardo per un sopralluogo.”

Milano, 11 giugno 2012


Condividi questo articolo

Vedi anche: