Archivio > INTERROGAZIONE

Emergenza terremoto - modalità di rendicontazione..

AGRICOLTURA »

 

 


INTERROGAZIONE

con risposta scritta

Al Signor Presidente

del Consiglio regionale

OGGETTO: Emergenza terremoto. Modalità di rendicontazione dei danni e di accesso agli aiuti per le imprese agromeccaniche.

I sottoscritti Consiglieri Regionali,

CONSIDERATO che i gravi fenomeni sismici che in data 20 e 29 maggio 2012 hanno colpito parte della pianura padana coinvolgendo il territorio lombardo della Provincia di Mantova, hanno provocato ingenti danni anche alle imprese agromeccaniche;

VISTO il testo della risoluzione concernente misure urgenti a sostegno del comparto agroalimentare approvato dal Consiglio Regionale con deliberazione n. 472 del 19 giugno 2012, che prevede gli strumenti per dare risposte immediate alle aziende agricole colpite dal sisma, senza però citare le modalità previste per le imprese agromeccaniche danneggiate;

PRESO ATTO che l’Associazione Provinciale Imprese di Meccanizzazione Agricola (A.P.I.M.A.) in data 31 maggio 2012 con lettera all’Assessore all’Agricoltura Giulio De Capitani, chiedeva formalmente di poter procedere alla segnalazione dei danni subiti anche da parte delle aziende agromeccaniche;

VISTA la successiva nota del 15 giugno 2012 rivolta da A.P.I.M.A. al Presidente Formigoni e per conoscenza all’Assessore De Capitani e al Vice Commissario all’emergenza Assessore Maccari, con cui l’associazione di categoria chiede, per meglio definire il quadro degli interventi da realizzare a seguito del sisma, che anche le aziende agromeccaniche siano coinvolte nella ricognizione dei danni e che anch’esse siano individuate tra i soggetti beneficiari dei finanziamenti disponibili per le imprese danneggiate;

INTERROGANO L'ASSESSORE ALL’AGRICOLTURA

Per sapere:

Quali siano le azioni programmate dall’assessorato, affinchè sia garantita anche alle aziende agromeccaniche e alle loro rappresentanze, la possibilità di:

. partecipare alle riunioni e ai tavoli di coordinamento;

. rendicontare i danni subiti ed accedere agli aiuti finanziari previsti da Regione Lombardia per le

imprese del settore agricolo danneggiate dai gravi fenomeni sismici.

GIOVANNI PAVESI __________________________

FABRIZIO SANTANTONIO __________________________

AGOSTINO ALLONI __________________________

GIAN ANTONIO GIRELLI __________________________

FRANCESCO PRINA __________________________

Milano, 26 giugno 2012


Condividi questo articolo

Vedi anche: