Archivio > COMUNICATO STAMPA

Bilancio: più soldi per il post sisma

ISTITUZIONI E POLITICA »

 

 


Bilancio

PAVESI (PD): “PIU’ SOLDI PER IL POST SISMA” Un emendamento chiede anche di rifinanziare la lotta alle nutrie ora azzerata

 

Giovanni Pavesi, consigliere regionale del Pd e mantovano, ha presentato due importanti emendamenti all’assestamento di bilancio regionale che andrà in votazione la prossima settimana. In entrambi i casi si chiedono soldi per due voci che, su piani diversi, rappresentano un’emergenza e una necessità stretta per la bassa lombarda.

Nel primo e più importante caso, “l’emendamento chiede di aggiungere 25 milioni di euro per il post terremoto – spiega Pavesi –. L’emendamento è finalizzato cioè a incrementare la dotazione di risorse per i due fondi di rotazione istituiti per finanziare la ricostruzione degli edifici pubblici e privati nei comuni della provincia di Mantova colpiti dai recenti eventi sismici”.

Per quanto riguarda, invece, il capitolo sui sistemi agricoli e rurali, Pavesi domanda di “rifinanziare, con 250.000 euro, la voce, che era stata totalmente azzerata, sulle azioni per il contenimento delle nutrie. L’azzeramento di fondi era stato motivato con il fatto che il Consiglio regionale ha appena approvato e inviato a Roma un progetto di legge al Parlamento proprio sulle disposizioni per il controllo della popolazione delle nutrie. Ma è una giustificazione che non regge – fa notare Pavesi –: non sappiamo quanto tempo passerà prima che lo Stato si pronunci e nel frattempo questi roditori non smettono certo di riprodursi”.

I 250mila euro, spiega Pavesi, “devono andare alle Province le quali poi possono decidere come distribuirli sul territorio e continuare una campagna per il contenimento delle nutrie, così dannose per le nostre colture”.

Milano, 6 luglio 2012


Condividi questo articolo

Vedi anche: