Archivio > COMUNICATO STAMPA

Processo Fibronit: vogliamo giustizia

AMBIENTE »

 

 


Processo Fibronit, Villani (PD): vogliamo giustizia

All'ultima udienza del processo Fibronit, l'imputato Michele Cardinale ha presentato istanza di applicazione della pena, con la sostanziale approvazione della Procura della Repubblica. La pena concordata per il patteggiamento è di cinque anni di reclusione.

È questa la prima incrinatura della linea difensiva che era apparsa unita nelle strategie processuali; in questa situazione i difensori degli altri imputati hanno chiesto tempo fino al 5 novembre per valutare l’eventualità di fare una scelta simile.

A questo proposito il Consigliere Regionale del PD ha rilasciato la seguente dichiarazione: “non entro nel merito dei diritti degli imputati garantiti dalla legge; semplicemente auspico che la pena sia congrua e giusta e che non vengano dimenticate le vittime dell’amianto. Soprattutto non venga ignorato il diritto delle vittime dell’amianto a veder riconosciuto un risarcimento per le enormi sofferenze patite da tante persone in questi anni”.

Milano, 31 ottobre 2012


Condividi questo articolo

Vedi anche: