Archivio > COMUNICATO STAMPA

Basta con la politica degli annunci: subito una task force di manutenzione dei treni

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


Linea Milano – Cremona – Mantova

Alloni e Pavesi(PD): “Basta politica degli annunci, subito una task force di manutenzione dei treni”   

Anche questa mattina si sono registrati pesanti disagi sulla linea Milano - Cremona - Mantova: i pendolari sono stati costretti a viaggiare su due treni con un numero ridotto di carrozze, stipati come sardine e al freddo. Inoltre il treno dell’orario di punta, il n. 2650 delle 7.33, è giunto a Milano con ben 45 minuti.

I consiglieri regionali del Pd Agostino Alloni e Giovanni Pavesi, pertanto, hanno inviato una lettera all’indirizzo dell’amministratore delegato di Trenord Giuseppe Biesuz per riportare la rabbia dei pendolari cremonesi e mantovani e chiedere di rivedere il servizio ferroviario delle linee del sud Lombardia “perché così non si può più andare avanti”.

“Gli innumerevoli disagi vissuti costantemente dai pendolari cremonesi devono far interrogare chi gestisce il servizio ferroviario lombardo – dichiarano Alloni e Pavesi – basta con la politica degli annunci se poi il servizio offerto rimane sempre sotto gli standard di qualità. Settimana scorsa con una pomposa conferenza stampa sono state annunciate più corse e la possibilità di dotarsi di nuovi strumenti per caricare gli abbonamenti. Con molta onestà crediamo che si debba pensare prima al trasporto dei pendolari, che ormai in Lombardia sono più di 700.000 al giorno, e poi all’invenzione di nuovi prodotti e nuovi servizi. Occorrerebbe domandarsi se davvero dal punto di vista della qualità del servizio, della  manutenzione e dell’assistenza ai clienti si stiano facendo quei passi in avanti che puntualmente la Regione annuncia ma che non trovano riscontro nella realtà”.

In vista delle prossime elezioni regionali, il consigliere Alloni ha le idee molto chiare: “Se le direttrici del Nord Lombardia si possono permettere di avere locomotori, carrozze nuove, e treni veloci, il sud Lombardia merita pari trattamento. Su questi presupposti chiedo di intervenire con una task force di manutenzione dei treni che attualmente circolano lungo la direttrice Milano – Cremona – Mantova, fare il punto sul sovraffollamento già più volte segnalato e verificare la situazione critica su tutte le altre linee cremonesi, comprese la linea Cremona - Brescia e Cremona - Fidenza”.

Milano, 6 dicembre 2012


Condividi questo articolo

Vedi anche: