Archivio > COMUNICATO STAMPA

Villani: sono sereno, certo di aver agito correttamente

ISTITUZIONI E POLITICA »

 

 


Rimborsi: Villani (PD), sono sereno, certo di aver agito correttamente

Dopo la notifica, questa mattina, della comunicazione formale in merito all’indagine sui rimborsi ai consiglieri regionali, Giuseppe Villani si dichiara sereno. Villani è tra quei consiglieri a cui non è stato chiesto di fornire spiegazioni su spese specifiche e quindi non sarà sentito in Procura.

“Questa mattina – spiega il consigliere regionale democratico - mi è stata notificata da parte della Guardia di Finanza una informazione di garanzia relativa all’inchiesta che riguarda i rimborsi ai consiglieri regionali lombardi. Non mi viene contestato nulla di specifico e non mi è stato notificato un avviso a comparire in Procura per spiegare spese specifiche. Sono fiducioso nel lavoro dei magistrati, peraltro considero l’indagine in corso come un sostanziale atto dovuto per chiarire, mi auguro in tempi ragionevoli, tutta la vicenda inerente ai rimborsi, anche per togliere il minimo dubbio sul corretto utilizzo delle risorse assegnate ai gruppi consiliari. Per quel che mi riguarda sono certo di non aver mai utilizzato soldi pubblici per fini personali, come ho più volte dimostrato pubblicando in maniera trasparente le mie spese. Sono comunque molto sereno e determinato nel proseguire con ancora maggiore impegno la mia campagna elettorale”.

Milano, 31 gennaio 2013


Condividi questo articolo

Vedi anche: