Archivio > COMUNICATO STAMPA

Piano d'area Valtellina: approvato uno strumento innovativo

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


Piano d’area della Valtellina

Gaffuri e Straniero (PD): “Approvato uno strumento innovativo. Non sono previste nuove strade ma si punterà sulla cura del ferro”

Questa mattina il Consiglio regionale ha votato all’unanimità il Piano Territoriale Regionale d’ area di Media e Alta Valtellina. “Uno strumento innovativo che va nella direzione, che noi auspicavamo, di pianificare per area vasta. – dichiarano soddisfatti i consiglieri regionali del PD Luca Gaffuri e Raffaele Straniero -  Questo strumento dovrebbe essere messo in campo non solo a livello provinciale ma anche per altri territori. Nel Piano territoriale della Valtellina approvato oggi – spiegano -  per la prima volta non sono previste nuove realizzazioni di infrastrutture impattanti per l’ambiente ma nel rispetto del territorio si punta sulla cura del ferro”.

Il Gruppo Pd infine sollecita l’assessore regionale al Territorio Viviana Beccalossi per inserire questo tipo di strumento nel testo della legge 12 relativa alla pianificazione del territorio attualmente in fase di revisione in Regione. “La pianificazione per area vasta, a differenza di quanto accade oggi, deve diventare uno strumento previsto per legge – concludono - deve essere valida per i piani di governo del territorio sia di unione di piccoli comuni sia per aree territoriali omogenee così da condividere non solo scelte urbanistiche ma anche quelle socio economico. Sarebbe un significativo cambio di passo rispetto al passato”.       

Milano, 30 luglio 2013


Condividi questo articolo

Vedi anche: