Archivio > COMUNICATO STAMPA

Pedemontana: una buona notizia per i proprietari, ma la tangenziale non può rimanere a metà

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


Pedemontana, decade il vincolo preordinato all’esproprio sugli immobili lungo il 2° lotto della tangenziale di Como

Gaffuri (PD): “Una buona notizia per i proprietari delle case ma la tangenziale non  può rimanere a metà”

Il 23 novembre è decaduto, dopo sette anni, il vincolo preordinato all’esproprio sugli immobili interessati dal progetto preliminare dei due secondi lotti della tangenziale di Como e Varese previsti nel progetto della Pedemontana. “Una buona notizia per tutti coloro che hanno delle proprietà lungo il tracciato della tangenziale di Como” dichiara il consigliere regionale del Pd Luca Gaffuri che spiega “dopo la scadenza del vincolo, le procedure per un’eventuale nuova apposizione dovrebbe ripartire dall’inizio. La tangenziale deve essere completata non può rimanere a metà con la strada che finisce nei prati del Bassone e del Piano causando problemi di congestione del traffico. La Regione – conclude – chiarisca ai comuni come intende procedere al fine di adeguare gli strumenti urbanistici”.

Milano, 11 dicembre 2013


Condividi questo articolo

Vedi anche: