Archivio > COMUNICATO STAMPA

Nuovo treno Vivalto, una decisione frutto delle pressioni fatte dal Pd in questi anni

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


Nuovo treno Vivalto, Alloni e Scandella(PD): “Bene, una decisione frutto delle pressioni fatte dal Pd in questi anni”

“La Regione ha finalmente riconosciuto il fatto che la Milano – Cremona – Mantova è la linea ferroviaria più scadente in Lombardia che ha guadagnato in questi anni gli indici di affidabilità tra i peggiori a livello lombardo. Non possiamo che essere soddisfatti per una decisone che è frutto delle pressioni che come Pd, assieme ai pendolari, abbiamo fatto alla Giunta con tutti gli strumenti in possesso dal tour delle stazioni alla protesta presso la stazione di Treviglio alla serie infinita di interrogazioni e mozioni in Commissione Infrastrutture e in Consiglio”. Lo dichiara il consigliere regionale del PD Agostino Alloni in merito alla presentazione questa mattina del nuovo Vivalto che entrerà in funzione nel mese di marzo lungo la linea Milano – Cremona – Mantova. Nella stessa occasione il presidente Maroni ha annunciato che entro fine anno verrà redatto il nuovo Piano per la mobilità regionale. Un’ottima notizia per il consigliere Jacopo Scandella che spiega: “Il documento arriva con un ritardo di più di 30 anni, una lacuna che come Pd non abbiamo mai mancato di evidenziare. Il nuovo piano della mobilità è un atto dovuto – continua - era assurdo continuare ad avere singoli piani della mobilità a livello provinciale senza che la Regione facesse da collettore e coordinatore. La situazione attuale è figlia di quell’ incapacità di pensare il trasporto a 360 gradi”

Milano, 28 febbraio 2014


Condividi questo articolo

Vedi anche: