Archivio > COMUNICATO STAMPA

Milano - Cremona - Mantova: ancora molte le criticità

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


Treni, Alloni (Pd): “Bene il nuovo treno ma le criticità lunga la linea sono ancora tante. La Giunta convochi presto una riunione dei quadranti Sud ed Est”

“A distanza di un mese dalla presentazione oggi arriva il nuovo treno lungo la Milano – Cremona – Mantova. Per noi un primo positivo passo verso una revisione generale del sistema ferroviario regionale che invece è tutto da ripensare. Lo stato delle linee ferroviarie nella provincia di Cremona versano in condizione pessime e non sarà un nuovo Vivalto a risolvere problemi strutturali quali il materiale rotabile da rinnovare, la puntualità e la qualità insufficiente del servizio offerto”. Lo dichiara il consigliere regionale del PD Agostino Alloni firmatario di una lettera indirizzata all’assessore regionale alle Infrastrutture Maurizio Del Tenno per chiedere di poter affrontare in maniera complessiva il problema in una riunione da convocare con urgenza del quadrante Sud ed Est della Lombardia alla presenza del comitato dei pendolari, degli enti locali interessati con ovviamente Regione e Trenord.

“E’ una richiesta questa che viene dal territorio, in primis dagli utenti, con l’obbiettivo di poter trovare una soluzione a diversi problemi che quotidianamente vengono segnalati all’azienda ma che puntualmente cadono nel vuoto. Diversi i casi elencati nella lettera che ho scritto a Del Tenno. Sulla linea Milano-Cremona-Mantova, che da oggi godrà di un treno nuovo, si registrano ritardi consistenti specialmente nelle ore di punta, con un sovraffollamento delle carrozze da Milano fino alla stazione di Lodi. Stesso destino per i pendolari della Cremona-Brescia che convivono quotidianamente con il problema irrisolto delle coincidenze e quindi della mancata puntualità. Lungo la linea ferroviaria Cremona-Piacenza non circolerà più alcun treno mentre gli utenti della direttrice Crema-Treviglio-Milano mi hanno comunicato nei mesi scorsi che si rischia di bissare la soppressione dei treni, registrata nelle ultime festività natalizie, anche nella prossima stagione estiva, in particolare per il mese di agosto. Lo si può verificare personalmente nel programma di esercizio cartaceo esposto nelle stazioni FS – continua - vengono tagliate tutte le corse utilizzate dai pendolari, quelle del collegamento Crema - Treviglio. Tutte, in modo incomprensibile. Ci auguriamo si tratti di un errore”.

Le richieste esposte nella lettera sono il riassunto delle istanze pervenute dagli utenti e “sono animate – precisa Alloni -  da uno spirito propositivo e utile a trovare le migliori soluzioni possibili. Resto convinto ancora una volta che le criticità presenti si possano affrontare e risolvere con responsabilità, collaborazione e impegno di tutti, partendo però da una disponibilità nell’accogliere le sollecitazioni che da tempo provengono anche dalla minoranza, richieste e non strumentalizzazioni, rivolte e tese a migliorare il servizio ferroviario a favore dei pendolari e della mobilità pubblica più in generale”.

La lettera inviata all’assessore regionale alle Infrastrutture Maurizio Del Tenno.

Milano, 27 marzo 2013


Condividi questo articolo

Vedi anche: