Archivio > COMUNICATO STAMPA

Il PD presenta una proposta per gli over50: misure per lavoratori, imprese e comuni

LAVORO »

 

 


Lavoro

ROSATI (PD): “PROPOSTA DI LEGGE PER AFFRONTARE LA DISOCCUPAZIONE DEGLI OVER 50. MISURE PER LAVORATORI, IMPRESE E COMUNI”

Affrontare la crisi del lavoro partendo dalla tutela di segmenti specifici. Il Pd ci crede e punta ora sul contrasto alla disoccupazione over 50.

Per questo segmento di popolazione siamo infatti, in Lombardia, in presenza di una vera e propria emergenza sociale. I dati Istat riguardanti la nostra Regione dicono che fra i 45 ed i 64 anni abbiamo 95.943 persone uscite dal mercato, molte senza protezioni sociali, altre lontane dalla maturazione della pensione.

Il Pd ha presentato dunque un’apposita proposta di legge che si propone di istituire, con risorse aggiuntive, un fondo dedicato proprio agli over 50 all’interno della Dote Unica Lavoro. “Si tratta di creare un bonus, della durata di 6 mesi per la partecipazione ad un progetto formativo individuato con il centro accreditato scelto. Per i centri accreditati valgono le regole definite per la Dote Unica Lavoro  nella linea 3, ossia quella per i lavoratori più fragili – dice il consigliere Onorio Rosati - . Nella legge si individua poi uno specifico incentivo da erogare a quelle Pubbliche Amministrazioni che dovessero coinvolgere per attività di utilità sociale persone over 50, titolari di ammortizzatori sociali, o dopo il loro esaurimento, disoccupati privi di reddito. E un incentivo regionale integrativo (a quello previsto dalla legge nazionale), come già fatto per i contratti di solidarietà, per le aziende che assumono lavoratori over 50”. La legge dovrà avere un periodo di sperimentazione della durata di un anno, terminato il quale si potranno fare verifiche e introdurre correttivi, se necessario.  La dotazione finanziaria prevista, in partenza, per il provvedimento è di 3 milioni di euro.

Milano, 30 aprile 2014


Condividi questo articolo

Vedi anche: