Archivio > COMUNICATO STAMPA

Maugeri: bene un tavolo istituzionale. si valutino alternative al taglio degli stipendi

SANITÀ »

 

 


Maugeri

PD: “BENE UN TAVOLO ISTITUZIONALE. SI VALUTINO ALTERNATIVE AL TAGLIO DEGLI STIPENDI”

 

Dal 1° ottobre, se non ci saranno ripensamenti o cambiamenti di rotta, per i 3500 dipendenti della Fondazione Maugeri, sparsi nelle varie sedi sul territorio, cambieranno le condizioni di lavoro e di retribuzione. Per questo oggi, come chiesto dal Pd, sono state ascoltate le rappresentanze dei lavoratori e domani sarà la volta della direzione. “Appare singolare, in tutta questa vicenda, che si proponga il taglio degli stipendi e l’adeguamento dei contratti al comparto della sanità privata, senza che sia mai stata fatta un’operazione trasparenza sul piano industriale e sui progetti per il futuro da parte del management – osservano i consiglieri Giuseppe Villani, Gian Antonio Girelli, Marco Carra e Alessandro Alfieri- . Al contrario andrebbero valutate prima altre alternative, dalla revisione di varie voci di bilancio, al taglio delle numerose consulenze. Ben venga dunque un tavolo istituzionale per ricomporre la diatriba e mettere in fila le priorità, come chiesto anche dai sindacati. Domani chiederemo chiarimenti alla proprietà e avanzeremo le medesime proposte. Regione Lombardia ha il compito di intervenire con responsabilità sia nei confronti dei lavoratori che nei confronti dei pazienti per cui Maugeri rappresenta un presidio irrinunciabile e un erogatore di cure e servizi importante”.

Milano, 22 luglio 2014


Condividi questo articolo

Vedi anche: