Archivio > COMUNICATO STAMPA

Calendario venatorio: no alla chiusura immediata della stagione, ma la legislazione va rivista

AGRICOLTURA »

 

 


Calendario venatorio

BARBONI (PD): “no alla chiusura immediata della stagione. ma la legislazione va rivista completamente”

 

Il Gruppo regionale del Pd ha votato a favore del non passaggio all’esame degli articoli del progetto di legge del M5S sull’abrogazione del calendario venatorio regionale, all’ordine del giorno del Consiglio di oggi, martedì 11 novembre 2014.

A spiegare i motivi della decisione Mario Barboni, consigliere regionale del Pd: “Questa richiesta di abrogazione è arrivata troppo tardi, a stagione venatoria inoltrata, e quindi approvare il progetto di legge avrebbe voluto sancirne l’immediata chiusura – ha detto in Aula –. Tuttavia, ci riserviamo di rivedere la nostra decisione sotto gli aspetti giuridici che alcuni consiglieri hanno sottolineato e che meritano un approfondimento”.

E la tempistica deve essere breve, per Barboni: “Già a gennaio, appena chiusa la stagione, è necessario che il Consiglio e Regione Lombardia rivedano e mettano mano a tutto il comparto della caccia, cosa che, comunque, da qualche mese si sta già facendo con l’assessorato e le associazioni venatorie”.

Milano, 11 novembre 2014


Condividi questo articolo

Vedi anche: