Archivio > COMUNICATO STAMPA

San Pellegrino: sì dell'Aula all'apertura del Casinò per il rilancio della valle

ARTIGIANATO, ECONOMIA E IMPRESE »

 

 


San Pellegrino, Barboni e Scandella (PD): “Sì dell’Aula all’apertura del Casinò. La Regione promuova il progetto di rilancio della valle”

 

Con 28 si, 22 No e un astenuto nel tardo pomeriggio di oggi l’Aula ha approvato una mozione presentata da tutti i consiglieri regionali bergamaschi con la quale si chiede alla Regione di farsi portavoce a Roma per l’ottenimento dell’autorizzazione al ministero dell’ interno per l’istituzione di una casa da gioco nel comune di San Pellegrino terme. “Siamo molto soddisfatti – dichiarano i due consiglieri regionali del Pd Mario Barboni e Jacopo Scandella, tra i firmatari della mozione che spiegano -: Questo progetto rientra in un quadro generale di rilancio della Val Brembana che segue l’apertura delle terme e favorisce la riapertura dello storico Grand Hotel. In questi anni la crisi economica ha messo in ginocchio la valle bergamasca e la mozione va nella direzione di dare una chance alla valle in termini occupazionali e per il rilancio del turismo e dell’economia locale. Quindi riteniamo opportuno che Regione Lombardia promuova questo progetto facendosi portavoce a Roma per l’ottenimento dell’autorizzazione necessaria per l’apertura del Casinò, al momento in stand-by presso il Ministero dell’Interno”.

 

Milano, 13 gennaio 2014


Condividi questo articolo

Vedi anche: