Archivio > COMUNICATO STAMPA

Nutrie: no a battaglie assurde, vanno eradicate

AGRICOLTURA »

 

 


Nutrie

PD: “NO A BATTAGLIE ASSURDE. VANNO ERADICATE, ANCHE CON LA STERILIZZAZIONE”

 

“Non solo sono dannose, ma si riproducono velocemente. Tuttavia, abbiamo anche aperto alla possibilità di sperimentare la sterilizzazione”, si riferiscono alle nutrie e alla battaglia che ritengono “assurda” della ex sottosegretario berlusconiana Brambilla, Marco Carra e Agostino Alloni, consiglieri regionali del Pd e capogruppo e componente dell’VIII Commissione Agricoltura.

“Abbiamo già detto tante volte che la presenza massiccia di questi animali, di cui si stima un milione di esemplari tra le province di Mantova, Cremona e Brescia, costituisce una grave minaccia per le arginature di fiumi e canali e soprattutto per le colture agricole – dicono i consiglieri del PD –. Ma il pericolo è anche sanitario: abbiamo scoperto che la nutria è suscettibile a una vasta gamma di infezioni micro e macroparassitarie, dalla salmonella alla leptospirosi. E i rischi sono sia per gli uomini, sia per gli animali domestici e da allevamento, e non da ultimo per gli alimenti che possono essere contaminati”.

La legge approvata dal Consiglio regionale, ricordano gli esponenti Pd, prevede che siano “coinvolti i territori, che siano fatti l’eradicazione, il contenimento e anche la sterilizzazione, assieme alla ricerca per studiare metodologie moderne ed efficaci”.

Per il PD “non è necessario fare una strage, che per altro poco servirebbe perché questi roditori hanno una capacità riproduttiva più efficace di qualsiasi intervento massiccio, ma intervenire in modo radicale per contenere il fenomeno è assolutamente urgente”.

 

Milano, 24 febbraio 2015


Condividi questo articolo

Vedi anche: