Archivio > MOZIONE

interventi per episodi di precipitazione nevose nelle province di Brescia- Cremona - Mantova

TERRITORIO »

 

 


MOZIONE 398

Al Presidente del

Consiglio Regionale

Oggetto: interventi per episodi di precipitazione nevose nelle province di Brescia - Cremona - Mantova

Il Consiglio regionale della Lombardia,

CONSIDERATO CHE:

nei giorni 5 e 6 febbraio 2015 sul territorio est-Lombardia, ed in particolare nelle province di Cremona, Mantova e Brescia si sono verificati episodi atmosferici che hanno comportato un’intensa e prolungata precipitazione a carattere nevoso;

RILEVATO CHE:

il territorio di Regione Lombardia è soggetto a periodici eventi nevosi con intense o prolungate precipitazioni, che provocano problemi soprattutto alla circolazione stradale e ferroviaria;

RILEVATO INOLTRE CHE:

le difficoltà di spostamento all’interno di Regione Lombardia arrecano un notevole danno all’economia, sia per il trasporto merci che passeggeri, in un momento particolarmente difficile che non abbisogna di ulteriori episodi negativi;

il parziale collasso della circolazione su ferro con il verificarsi dei primi eventi nevosi stagionali, non certo eccezionali, è indice di un problema strutturale e gestionale del sistema ferroviario regionale che, come testimoniano i cronici problemi che lo interessano, mettono in notevole difficoltà Regione Lombardia e gli stessi indicatori economici;

l’eccezionale evento nevoso ha provocato notevoli danni alle infrastrutture viarie e al patrimonio arbustivo, rendendo necessari interventi straordinari di manutenzione, nonché a strutture ed edifici pubblici, scolastici, fino al crollo di almeno due impianti sportivi nel Mantovano;

VISTO CHE:

in occasione dell’evento calamitoso è stato indispensabile intervenire con urgenza per consentire una regolare circolazione; tale attività è stata possibile grazie ad interventi straordinari, di mezzi e personale, con relativi costi addizionali per i bilanci degli Enti Locali;

CONSIDERATE CHE:

le difficoltà finanziarie dei Comuni e delle Province lombarde, causate, da un lato dai tagli governativi e dall’altro dai tagli dei trasferimenti regionali;

A CONOSCENZA CHE:

gli interventi di ripristino dello stato dei luoghi precedenti alle precipitazioni sono stati comunque assicurati, mettendo però in gravissima difficoltà economica Comuni e Province che ora hanno visto aumentate le loro difficoltà a far quadrare i bilanci;

IMPEGNA LA GIUNTA REGIONALE:

a garantire in modo tempestivo alle province interessate dai danni derivanti dalle precipitazioni nevose di cui sopra, i fondi che si sono resi necessari per gli interventi di ripristino dei principali danni e il corretto funzionamento dei servizi sul territorio;

a garantire, attraverso una rapida definizione delle deleghe da affidare alle province e a un conseguente chiarimento con il Governo, i trasferimenti necessari affinché le funzioni di intervento urgente sul territorio possano essere svolte anche in futuro.

Milano, 26 febbraio 2015

Agostino Alloni

Marco Carra

Gian Antonio Girelli


Condividi questo articolo

Vedi anche: