Archivio > COMUNICATO STAMPA

Discarica di via Brocchi, mancato coordinamento tra Regione e Comune

AMBIENTE »

 

 


Discarica via Brocchi

GIRELLI (PD): “MANCATO COORDINAMENTO DI REGIONE CON COMUNE. BASTA CAVE TRASFORMATE IN DISCARICA”

Gianantonio Girelli, consigliere regionale del Pd, commenta la notizia che Regione Lombardia ha autorizzato nuovamente la discarica di amianto nell’ex cava di via Brocchi, a San Polo di Brescia:

“Ancora una volta questa decisione nasce dalla mancata programmazione e dal mancato coordinamento con gli enti locali, considerata la netta contrarietà dell’amministrazione comunale bresciana rispetto alla realizzazione della discarica. A nessuno sfugge il tema della necessità di smaltire l’amianto, ma la logica non può essere sempre quella che i siti delle cave, che una volta utilizzati dovrebbero subire un ripristino, alla fine si trasformano puntualmente in discarica di qualsivoglia rifiuto. Tanto meno quando il materiale da smaltire è pericoloso e delicato nel trattamento come l’amianto. Non da ultimo occorre ribadire come questa zona della città sia la più compromessa dal punto di vista ambientale, tant’è che il previsto parco delle Cave dovrebbe iniziare a restituire dal punto di vista ambientale quello che in questi anni è stato richiesto al territorio e alla popolazione”.

Milano, 27 aprile 2015


Condividi questo articolo

Vedi anche: