Archivio > COMUNICATO STAMPA

Invasione di cinghiali nel comasco, la Regione intervenga

AGRICOLTURA »

 

 


 

 

Invasione di cinghiali

GAFFURI (PD): “INTERVENTI INSUFFICIENTI: REGIONE LOMBARDIA SI OCCUPI DAVVERO DEL PROBLEMA”

Sono arrivati fino alle case, nella zona del Parco Spina verde. E spesso diventano pericolosi. Eppure sulla sovrappopolazione di cinghiali che sta causando problemi all'intero territorio lombardo, “Regione Lombardia è impreparata e assente”. Lo dice Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, dopo che se ne è parlato anche in Consiglio regionale.

“A fronte dei numerosi episodi di danneggiamento delle coltivazioni e anche di avvicinamento ai centri abitati con disagi per la sicurezza stradale e delle persone, abbiamo chiesto quali azioni intenda assumere Palazzo Lombardia per affrontare in maniera risolutiva la questione. Ma la risposta è stata insoddisfacente”, fa sapere.

Regione Lombardia “si è limitata a un rimpallo di responsabilità con le Province, presentando dati ormai vecchi che si fermano al 2012. Insomma, la sensazione è che non abbiano il polso della situazione e che manchi del tutto un necessario coordinamento con le realtà provinciali”, prosegue Gaffuri.

Intanto il fenomeno continua ad avere dimensioni davvero preoccupanti: “Per questo torneremo a sollecitare una presa in carico vera del problema e un intervento finalmente efficace da parte di Regione Lombardia, tenendo intanto monitorate le azioni di contenimento che finora si sono dimostrate insufficienti”.

Milano, 7 ottobre 2015


Condividi questo articolo

Vedi anche: