Archivio > COMUNICATO STAMPA

Bene le nuove misure ma occorre fare di più per chi è in condizione di povertà assoluta

POLITICHE SOCIALI »

 

 


 

 

Barboni (PD): Bene le nuove misure ma occorre fare di più per chi è in condizione di povertà assoluta

“Maroni ha deciso di puntare su alcune misure di sostegno al reddito indirizzate ai cittadini più fragili. Stiamo ancora parlando di una platea limitata, ma la direzione imboccata è apprezzabile, anche perché non c’è traccia del requisito dei dieci anni di residenza tanto caro al capogruppo della Lega. Delle misure illustrate oggi, l’unica che si avvicina al concetto di reddito di autonomia è il P.I.L. che comporta un contributo di 300 euro per sei mesi per favorire il reinserimento al lavoro. È un primo passo, a noi preme che ci si concentri su chi si trova in condizioni di povertà assoluta, che ha bisogno di misure ad hoc. Siamo soddisfatti della riduzione del superticket su visite ed esami, che è un successo del Partito Democratico. Ora queste misure dovranno trovare una veste legislativa che dia loro stabilità, le razionalizzi e le estenda il più possibile alle famiglie che in Lombardia sono nella fascia di reddito più bassa”.

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Mario Barboni a commento delle misure di sostegno al reddito presentate oggi dal presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni.

Milano, 8 ottobre 2015


Condividi questo articolo

Vedi anche: