Archivio > COMUNICATO STAMPA

Valichi: urgente un confronto tra amministratori lombardi e ticinesi

ISTITUZIONI E POLITICA »

 

 


 

 

Valichi

ALFIERI (PD): “URGENTE UN CONFRONTO TRA AMMINISTRATORI LOMBARDI E TICINESI”

La Commissione speciale rapporti tra la Lombardia e la Confederazione svizzera si riunirà domani, giovedì 19 novembre 2015, alle 16, a Palazzo Pirelli, a Milano, per ascoltare in audizione i comuni interessati dalla chiusura notturna, chiesta unilateralmente dalla Svizzera, dei sei valichi di confine nelle province di Varese e Como, ovvero Dumenza, Cremenaga, Saltrio, Clivio, Ronago, Colverde e Bizzarone.

Alessandro Alfieri, consigliere regionale del Pd e componente della Commissione, fa notare come sia “positiva l’audizione dei nostri amministratori, iniziativa che sarebbe stata utile anche sull’accordo transfrontaliero sugli inerti e che invece Regione Lombardia ha completamente ignorato. Tuttavia, era necessario che in Commissione fossero convocati anche i rappresentanti delle amministrazioni ticinesi”, aggiunge.

“Il problema della sicurezza riguarda entrambi i lati del confine, per questo dobbiamo cercare di lavorare assieme – dice Alfieri –. È necessario evitare fughe in avanti, ma è importante condividere le migliori strategie per coniugare sicurezza e libera circolazione”.

Un primo momento di confronto potrebbe già esserci a breve all’interno della Regio Insubrica, fa sapere Alfieri: “Come Partito democratico abbiamo ottenuto la convocazione di un tavolo, dentro la Comunità di lavoro transfrontaliera, che tratterà la questione”.

Milano, 18 novembre 2015


Condividi questo articolo

Vedi anche: