Archivio > COMUNICATO STAMPA

Prezzo del latte: una boccata d'ossigeno, ma c'è chi rema contro

AGRICOLTURA »

 

 


 

Prezzo latte

PD: “BOCCATA D’OSSIGENO PER GLI ALLEVATORI LOMBARDI. MA C’È CHI REMA CONTRO”

 

“Finalmente, grazie al lavoro del Ministro Martina, arriva una boccata d’ossigeno per gli allevatori italiani e lombardi. Ma non fermiamoci qui, anche se è importante che un primo passo sia stato fatto”, commenta così Marco Carra, consigliere regionale del Pd e capogruppo in VII Commissione Agricoltura del Consiglio regionale, la notizia dell’accordo tra industriali e produttori sul prezzo del latte, raggiunto oggi.

 

“Per questo ringraziamo il Ministro, le associazioni di categoria, le organizzazioni sindacali che si sono seduti al tavolo per cercare di trovare una soluzione per il comparto, ormai in forte sofferenza – continua Carra, insieme a Giuseppe Villani, Gian Antonio Girelli e Agostino Alloni –. Ora bisogna continuare su questa strada e raggiungere un tetto di retribuzione davvero significativo e che porti fuori dalla crisi in cui sono finite le aziende agricole lombarde”.

 

Certamente, per i consiglieri PD “l’atteggiamento giusto è quello che ha portato all’accordo di oggi, non certo il metodo usato dall’assessore regionale Fava che per mesi ha gettato benzina sul fuoco e cercato in ogni modo di remare contro, intestandosi una battaglia che era evidentemente da condurre a livello nazionale. Ma ancora una volta, l’assessore leghista ha preferito disertare il tavolo di concertazione, vantandosene pubblicamente, per altro, piuttosto che dialogare con le parti. Poi però è facile chiacchierare, quando sono gli altri a lavorare per risolvere i problemi”, concludono.

 

Milano, 26 novembre 2015

 


Condividi questo articolo

Vedi anche: