Archivio > COMUNICATO STAMPA

Click day, mea culpa della Giunta

ISTITUZIONI E POLITICA »

 

 


 

Click day, PD: “Mea culpa della Giunta,si cambierà procedura valutativa dei bandi. Ulteriori 8 milioni per i piccoli comuni”

 

La Regione Lombardia darà seguito alla richiesta del Consiglio regionale provvedendo alla semplificazione delle procedure di accesso ai bandi regionali superando il sistema del click day. Lo ha annunciato l’assessore regionale Terzi rispondendo ad un’interrogazione presentata dal Pd a seguito dei problemi riscontrati il primo marzo scorso per l’accesso al bando riservato ai Comuni inferiori ai 1000 abitanti per interventi di risparmio energetico degli edifici comunali. “Apprezziamo il mea culpa della Giunta – dichiarano i consiglieri regionali del Pd – più volte avevamo denunciato il mal funzionamento del sistema del click day e la decisione di cambiare le procedure valutative dei bandi regionali è una segnale positivo che va nella direzione che chiedevamo. Per quanto riguarda il caso specifico della gara rivolta ai piccoli comuni per interventi di risparmio energetico la Regione ha dichiarato che finanzierà con ulteriori 8 milioni il bando così da rispondere alle domande rimaste inevase”.  

I consiglieri democratici, pur apprezzando il passo in avanti della Giunta, sottolineano comunque che rimane valida l’interpellanza con risposta scritta che chiede chiarimenti sulle motivazioni del diniego ai singoli comuni che hanno presentato domanda al bando.

 

Milano, 5 aprile 2016

 


Condividi questo articolo

Vedi anche: