Archivio > COMUNICATO STAMPA

Terme di Salice: prima gli stipendi poi la chiarezza

LAVORO »

 

 


 

Terme di Salice

VILLANI (PD)“PRIMO OBIETTIVO: IL PAGAMENTO DEGLI STIPENDI AI DIPENDENTI.

POI CHIAREZZA SULLO SVILUPPO DELLE TERME IN RELAZIONE AL TERRITORIO”

 

Sono stati auditi oggi in Commissione IV Attività produttive, in Consiglio regionale, i rappresentanti legali e i proprietari della nuova società che controlla ora Terme di Salice spa al fine di conoscere il piano industriale e le prospettive di sviluppo degli impianti, dopo che, quindici giorni fa erano stati ricevuti i rappresentanti dei lavoratori e degli enti locali per far luce sulla crisi aziendale che interessa la società termale pavese.

L'impianto termale è anche convenzionato con Regione Lombardia e riceve un rimborso annuo dall'Ats, in base al numero delle prestazioni erogate che, negli ultimi 2 anni è diminuito del 20%, essendo diminuito il numero delle prestazioni.

“Non ritengo che oggi sia stata fatta sufficiente chiarezza sul piano industriale né è stata fatta chiarezza sul collegamento che potrebbe esserci tra piano di rilancio e territorio – ha detto il consigliere Pd Giuseppe Villani – La situazione va ulteriormente approfondita e ci deve essere permesso di andare più a fondo, per fare luce su quegli aspetti che ancora non conosciamo e che afferiscono ai rapporti tra Terme, Comune di Godiasco e Ats di Pavia. Il primo punto all'ordine del giorno resta il problema del pagamento degli stipendi ai dipendenti che sono in attesa da mesi delle buste paga arretrate. E' evidente che Regione Lombardia, come attore in campo, non può permettere che una struttura convenzionata, che riceve dei rimborsi sociosanitari, non sia poi in grado di pagare gli stipendi ai lavoratori. Dato che anche il loro futuro dipende dalla strada che decideranno di intraprendere i nuovi proprietari e sviluppatori, deve esserci assoluta chiarezza anche su questo punto”. Oggi si è parlato dell'ipotesi di una nuova RSA, di un maneggio per l'ippoterapia e dello sviluppo di un hotel e un ristorante stellati. “E' importante capire cosa c'è dietro la costituzione della Newco oggi annunciata per inserire i dipendenti e monitorare sul pagamento delle mensilità arretrate, anche attraverso nuovi tavoli sindacali”.

 

Milano, 26 maggio 2016

 


Condividi questo articolo

Vedi anche: