Archivio > MOZIONE

Richiesta di calamità naturale provincia di Bergamo

AMBIENTE »

 

 


 

Mozione Urgente 648

Oggetto: Richiesta di stato di calamità naturale verificatosi a seguito di fenomeni atmosferici di particolare intensità

Premesso che

il territorio della Val Cavallina e del Basso Sebino, i comuni Scanzorosciate, Albano San Alessandro, i comuni della Valle Brembana e Val Serina e Val Taleggio e al alcuni comuni della Valle Seriana nella provincia di Bergamo sono stati soggetti a eccezionale fenomeni temporaleschi, con grandinate e piogge di fortissima intensità che hanno provocato gravi danni alle infrastrutture, attività produttive e colture ed ingenti disagi alla popolazione;

Nel territorio della Val Cavallina e del Basso Sebino sono andati distrutti vigneti per la produzione del Valcalepio Doc (danno medio dal 70% con punte fino al 100%), mais e colture foraggere; campi, cantine, serre e capannoni allagati; foraggio stoccato in azienda per l'alimentazione animale deteriorato; tettoie scoperchiate; attrezzature rovinate; numerose frane e smottamenti che in alcuni casi stanno mettendo a rischio anche la stabilità di alcune strutture. Nella zona di Scanzorosciate quasi tutti i vigneti, per la produzione del Moscato di Scanzo Docg sono andati distrutti.

Le amministrazioni locali, anche per il continui tagli ai trasferimenti non sono in grado di affrontare i disagi della popolazione e tantomeno di sistemare i danni alle cose ed ai beni sia pubblici che privati;

I danni provocati e i disagi rischiano di impattare negativamente sulle attività produttive, commerciali della zona e sulla erogazione dei servizi alla popolazione;

Per quanto premesso

- si chiede alla Giunta regionale di avviare tempestivamente una ricognizione dei danni arrecati dal maltempo nella zona sia sui beni pubblici che sulle attività produttive;

- di avanzare presso il Governo la richiesta di calamità naturale per i comuni interessati;

- a predisporre le prime misure di sostegno immediato per ristorare i danni subiti.

Milano, 21 giugno 2016

Barboni

Tomasi Capelli (Ncd)

Scandella Magoni (Maroni Presidente)

Barzaghi Bruni (Patto Civico)

Alloni Violi (M5S)

Villani Anelli (Lega)

Rosati Santisi (Lega)

D'Avolio Cavalli (Fi-Pdl)

Brambilla

Alfieri

Pizzul


Condividi questo articolo

Vedi anche: