Archivio > COMUNICATO STAMPA

San Matteo: controllo di gestione e rapporti più trasparenti

SANITÀ »

 

 


 

San Matteo, controllo di gestione e rapporti più trasparenti

PD: “DOPO LE CRITICITA' EMERSE NEL BILANCIO,

CI ASPETTIAMO MONITORAGGIO COSTANTE E RILANCIO DELLA STRUTTURA"

 

“Necessario che Regione prenda tutte le misure affinché non si ripresentino più altre situazioni di bilancio come quella del San Matteo". Così i consiglieri Pd Carlo Borghetti e Sara Valmaggi, insieme a Giuseppe Villani in Commissione Sanità hanno commentato l'audizione che si è svolta oggi con il presidente e il direttore generale dell'IRCCS pavese, in merito alle criticità emerse nella relazione dei revisori dei conti sul bilancio dell'ospedale. "Necessario poi che il POAS (piano operativo aziendale strategico) sia costruito in modo sinergico con quello dell'ASST di Pavia. affinché si possano garantire la qualità delle cure e l'integrazione ospedale-università-territorio". Per i consiglieri dem è importante "monitorare costantemente la situazione del personale e tutti gli eventuali ulteriori processi di esternalizzazione (che peraltro per ora la dirigenza ha escluso). Fino ad ora si è proceduto ad una azione di "normalizzazione" della gestione amministrativa ma il San Matteo rappresenta la più grande e importante struttura pubblica della Provincia di Pavia con un bacino di riferimento potenziale che si estende, come minimo, al tutto il sud Lombardia, per questo ci aspettiamo al più presto un suo rilancio strategico".

Milano, 29 giugno 2016


Condividi questo articolo

Vedi anche: