Archivio > COMUNICATO STAMPA

Commissione Lombardia-Svizzera, oggi visita in Canton Ticino e Uri

ISTITUZIONI E POLITICA »

 

 


 

Commissione Lombardia-Svizzera

PROGRAMMA DELLA VISITA DI OGGI, MERCOLEDÌ 16 NOVEMBRE, IN CANTON TICINO E CANTON URI

Per conoscenza si invia nota del dettaglio del viaggio di studio per la Commissione speciale Rapporti tra Lombardia e Confederazione elvetica in Canton Ticino e Canton Uri.

Alle 10.45 circa la delegazione lombarda è stata accolta da parte del Governo del Canton Ticino e accompagnata a Palazzo delle Orsoline. Dalle 11 alle 12.30, si tiene l’incontro con i rappresentanti dell’Ufficio federale dei trasporti e con le Ferrovie federali svizzere Ffs. L'Ufficio federale dei trasporti (Uft) si occupa di attuare e pianificare la politica svizzera nell'ambito dei trasporti pubblici, realizzando così i principi decisi dal popolo, dal Parlamento e dal Consiglio federale. Gli esperti dell'Uft sono competenti per il trasporto di viaggiatori e di merci con la ferrovia, per gli impianti a fune, gli autobus e i battelli.

Le Ffs contano 442 milioni di persone che viaggiano ogni anno e 51 milioni di tonnellate di merci trasportate. Con una rete lunga 3.172 chilometri, le Ffs detengono buona parte della rete ferroviaria svizzera, lunga complessivamente 5.124 chilometri.

Alessandro Fattorini, dello Stato maggiore, Divisione Infrastruttura, Uft, parlerà di “Alptransit: sfide e opportunità”, mentre Stefano Ardò, responsabile Sviluppo rete/delegato Infrastruttura Regione Sud, di “Galleria di base del Gottardo: il tunnel ferroviario più lungo al mondo – sfide e opportunità per le Sbb”.

Dalle 14 alle 14.30, per i membri della Commissione speciale trasferta da Bellinzona a Pollegio; dalle 14.45 alle 15.30, visita guidata della Centrale d’esercizio Sud (Pollegio); dalle 15.45 alle 16, trasferta a Biasca (Stazione ferroviaria).

Nel frattempo, i due esecutivi, lombardo e ticinese, dalle 14.15 alle 15.15, terranno un incontro di lavoro con il Governo del Cantone Ticino sulle questioni legate alla mobilità e alle infrastrutture, a Bellinzona.

Alle 15.30 l’esecutivo lombardo si sposterà alla Stazione ferroviaria di Biasca.

Commissione ed esecutivo, dalle 16.30 alle 18.40, effettueranno un viaggio con il treno speciale Gottardino. Con i suoi 57 chilometri la galleria di base del San Gottardo è il tunnel ferroviario più lungo del mondo. A bordo del treno speciale gli ospiti italiani avranno l’opportunità di una fermata intermedia alla postazione multifunzionale di Sedrun, nel cuore del massiccio montuoso, a più di 800 metri di profondità sotto la montagna, con visita alla mostra multimediale, e ripresa del percorso fino a Flüela.

Alle 18.45, viaggio in bus da Flüela (Stazione ferroviaria) ad Altdorf (Cantone Uri). Dalle 19 alle 20, incontro con il Governo del Cantone Uri. Saluto di benvenuto da parte del Consigliere di Stato Dimitri Moretti, Capo della Direzione Sicurezza.

Dalle 20.15 alle 23, rientro in Italia.

Milano, 16 novembre 2016


Condividi questo articolo

Vedi anche: