Archivio > COMUNICATO STAMPA

Luino-Milano: L'assessore ammette le mancanze e annuncia un piano straordinario, ma dal 2020

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

Linea Luino – Milano

Alfieri(PD): “L’assessore Sorte ammette i mancati miglioramenti e annuncia un piano straordinario per il materiale rotabile. Risultati però visibili solo dopo il 2020”

Questa mattina in Consiglio regionale l’assessore regionale ai trasporti Alessandro Sorte è stata chiamato a rispondere dal consigliere regionale del PD Alessandro Alfieri sui disservizi che si registrano sulla linea ferroviaria Luino - Milano.  “Questa è una delle linee più complicate del trasporto ferroviario regionale – attacca Alfieri –. I pendolari sono soggetti a continue inefficienze dovute al materiale rotabile usurato che, a catena, causa guasti, ritardi o cancellazioni. In più c’è anche il tema del mancato riscaldamento nel periodo invernale. Il problema era stato posto già due anni fa e Regione Lombardia aveva anche preso un impegno.  Impegno che non è stato evidentemente mantenuto. La risposta dell’assessore Sorte non ci ha soddisfatto – aggiunge -. Ha ammesso che non ci sono stati miglioramenti significativi sulla tratta in questi mesi. Ha annunciato l’arrivo di otto nuovi treni, peccato che – sottolinea Alfieri – negli ultimi due anni ne siano stati dismessi più del doppio. Ben venga il piano straordinario di rinnovo del materiale rotabile, annunciato oggi in Aula, ma - sottolinea Alfieri – i benefici saranno visibili solo dopo il 2020. Noi abbiamo risposte di risposte chiare già da adesso”.       

Milano, 7 febbraio 2017


Condividi questo articolo

Vedi anche: