Archivio > INTERROGAZIONE

Ponte della Becca

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA ORALE IN COMMISSIONE

Al Signor Presidente

del Consiglio regionale

Oggetto: Ponte della Becca

Premesso che:

la viabilità ordinaria che collega l’Oltrepo’ al territorio pavese e al sistema autostradale formato da A7 e A21, è assicurato dal Ponte della Becca, opera risalente al 1912 situata alla confluenza tra Po e Ticino a cui, per motivi di sicurezza, è vietato l’accesso il traffico pesante e che in questi anni spesso è stata interessata da importanti e necessari lavori di manutenzione straordinaria;

il territorio ed i suoi rappresentanti istituzionali a più livelli si sono più volte espressi a favore della costruzione di un secondo Ponte, 100 metri a monte di quello esistente, che scavalchi il Po e il Ticino e che consenta il transito di circa 15.000 mezzi al giorno per senso di marcia andando incontro alle esigenze della cittadinanza e del tessuto economico ed imprenditoriale.

Ricordato che:

da tempo numerose cariche istituzionali, si sono adoperate per sollecitare Regione Lombardia a dare un segnale concreto con un intervento risolutivo e di progettare una nuova infrastruttura coordinandosi con il Ministero delle Infrastrutture;

i numerosi ordini del giorno ed emendamenti presentati nella varie sedute di bilancio e di assestamento del bilancio avevano lo scopo di inserire delle risorse a favore del Ponte della Becca e la progettazione del nuovo ponte.

Preso positivamente atto

delle informazioni diffuse durante un’assemblea pubblica a Linarolo da parte del Senatore Centinaio che ha assicurato la disponibilità del Presidente della Regione a finanziare con 20 mln il nuovo ponte e condividendo la necessità di far chiarezza e di assicurare la partecipazione attiva del territorio a partire dalla fase di progettazione preliminare del nuovo ponte.

s’interroga la giunta per sapere

  • quali atti conseguenti intende fare per confermare le parole del Sen. Centinaio;
  • quali sono le postazioni di bilancio che confermerebbero questo stanziamento;
  • se nel Patto della Lombardia rientra anche il nuovo Ponte della Becca o come ha affermato il Ministero della Coesione territoriale Claudio De Vincenti è tra i progetti che potrebbero essere finanziati attraverso il Fondo per la messa in sicurezza degli itinerari regionali prioritari.

Milano, 22 febbraio 2017

Giuseppe Villani


Condividi questo articolo

Vedi anche: