Archivio > INTERROGAZIONE

Bozzolo (MN) - soppressione passaggio a livello della linea Mantova - Cremona - Codogno QT

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA IN AULA

Al Presidente del

Consiglio regionale

Oggetto: Bozzolo (MN) – soppressione passaggio a livello della linea Mantova – Cremona – Codogno

I sottoscritti Consiglieri regionali,

PREMESSO:

che il Comune di Bozzolo (MN) da tempo raccoglie l’esasperazione della numerosa utenza stradale interessata dai gravi e crescenti disagi legati al malfunzionamento dei passaggi a livello della linea ferroviaria MN – CR – Codogno che interessano in particolare le vie Valzania – Cremona e la via Tezzoglio;

che i disagi interessano un territorio molto vasto, che comprende, oltre a Bozzolo, anche i comuni di Tornata, Torre de’ Picenardi e di Ca’ d’Andrea, con attese ai passaggi a livello spesso superiori alla mezz’ora;

CONSIDERATO:

che la situazione si è ulteriormente aggravata dopo la decisione di rimuovere i passaggi a livello automatici ora manovrati e comandati dal CTO di Milano – Greco Pirelli, anche a seguito dell’intensificarsi del numero di treni merci e dal relativo mancato collegamento diretto con la centrale operativa di questo tipo di treni;

ATTESO:

che lo scorso anno il Sindaco e i tecnici del Comune di Bozzolo si sono incontrati con i funzionari e dirigenti dell’Assessorato alle Infrastrutture ed ai trasporti di Regione Lombardia;

che nell’incontro è emersa la disponibilità di un importante operatore privato a concorrere agli oneri progettuali per la realizzazione dei bypass ferroviario;

CONSATATO

che la soppressione dei passaggi a livello in questione è prevista da precisi atti sottoscritti da Regione Lombardia e dagli Enti Locali interessati;

che la richiesta di eliminazione degli ostacoli alla viabilità dell’intero territorio circostante è sostenuta da uno specifico documento sottoscritto da oltre duemila cittadini;

che il progetto è strettamente legato al raddoppio ferroviario Mantova – Cremona –Codogno per il quale è stato sottoscritto in data 3 dicembre 2016 un accordo tra Governo e Regione Lombardia, con la possibilità di finanziare una prima tranche di lavori per un ammontare di circa 300 milioni di euro;

TUTTO CIO’ PREMESSO

SI INTERROGA LA GIUNTA E L’ASSESSORE COMPETENTE ALLE INFRASTRUTTURE ED AI TRASPORTI:

  • se non intendono predisporre, in accordo con RFI, il progetto per la eliminazione dei passaggi a livello in località Bozzolo di Mantova, anche in relazione al sostegno economico messo a disposizione dai privati, allocando le necessarie risorse finanziarie al fine di consentire la realizzazione delle opere infrastrutturali nel più breve tempo possibile.

Milano, 26 aprile 2017

 

Marco Carra

Agostino Alloni

Jacopo Scandella

Alessandro Alfieri

Onorio Rosati


Condividi questo articolo

Vedi anche: