Archivio > INTERPELLANZA

Linee ferroviarie Parma-Piadena-Brescia. Interventi urgenti

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

 

INTERPELLANZA 4093

con risposta orale in aula

Al Signor Presidente

del Consiglio regionale

OGGETTO: linee ferroviaria Parma – Piadena – Brescia. Interventi urgenti

I sottoscritti Consiglieri regionali,

PREMESSO CHE:

le linee ferroviarie Cremona - Brescia e Parma - Brescia versano in una situazione di abbandono, e in particolare quest’ultima attraverso l’uso di treni obsoleti e su di una infrastruttura che ha bisogno di investimenti urgenti;

PRESO ATTO:

delle tante richieste provenienti dal territorio per intervenire in modo strutturale sulla attuale linea ferroviaria Parma-Brescia, anche attraverso il rinnovo del parco rotabile che non garantisce uno standard minimo di qualità per i pendolari dei territori interessati;

della interpellanza n.4090 del 18/4/2017 discussa in Consiglio regionale nella seduta del 3 maggio 2017;

CONSTATATO:

l’ultimo episodio dello scorso 2 giugno, alle ore 12.30, in cui sulla linea Brescia-Parma un convoglio ha preso fuoco a causa dell’ennesimo guasto, generando panico tra gli utenti e il loro trasbordo a terra;

CONDIVIDENDO

le tante preoccupazioni dei pendolari e delle istituzioni locali sulla necessità in primis di garantire la sicurezza ma anche migliorare il servizio offerto;

INTERPELLANO L’ASSESSORE COMPETENTE PER SAPERE:

  • le cause che hanno generato il guasto del 2 giugno e che hanno messo a rischio l’incolumità dei pendolari;
  • quali azioni intende mettere in atto per migliorare il servizio sulla linea Parma-Brescia nel breve e medio periodo, fermo restando il fatto che la situazione in corso non può più essere tollerata.

Milano, 6 giugno 2017

Agostino Alloni

Marco Carra

Jacopo Scandella

Gian Antonio Girelli

Michele Busi


Condividi questo articolo

Vedi anche: