Archivio > COMUNICATO STAMPA

Cremona-brescia, disagio senza fine

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

 

Cremona-Brescia, Alloni (PD): “Scusate per il disagio… senza fine”

Il consigliere PD Agostino Alloni torna all’attacco e interpella l’assessore ai Trasporti Alessandro Sorte in merito a una delle linee più disastrate di Lombardia: la Cremona-Brescia.

“Anche oggi ore di attesa e coincidenze perse, ancora oggi dopo tutte le polemiche dei giorni scorsi. Ma l’assessore è consapevole delle condizioni in cui si viaggia su queste linee?” Le parole infuocate di Alloni arrivano direttamente dalla stazione Centrale, durante la vana attesa del treno che anche oggi, chissà quando, lo porterà a casa, testimone anche il suo profilo Facebook.

Nell’interpellanza presentata questa mattina, il consigliere ricorda la recente nota dei comitati pendolari della Linea Cremona-Brescia che evidenzia tutte le difficoltà del mese di giugno e testimonia le condizioni limite che sono vissute su questi convogli, spesso monocarrozza, dove anche nei giorni scorsi ci sono stati episodi di malore che hanno richiesto l’attivazione delle procedure di soccorso.

“Preoccupati per l’escalation di peggioramenti, ritardi, soppressioni e per la mancanza di garanzia dei livelli minimi di sicurezza, noi chiediamo ancora una volta che la Regione intervenga tempestivamente garantendo le minime condizioni di sicurezza e adeguate carrozze per i pendolari sulle linee del Cremonese e in particolare per la Cremona-Brescia".

“L’ultimo dispositivo dell’interpellanza non è sicuramente quello meno importante, riguarda le disastrose condizioni in cui versa la stazione di Olmeneta dove non ci sono più porte, né finestre, né servizi igienici e neppure la luce. Un ottimo esempio di eccellenza lombarda… ” conclude caustico il consigliere cremasco.

Milano, 6 luglio 2017

 


Condividi questo articolo

Vedi anche: