Archivio > COMUNICATO STAMPA

Riccagioia: no alle intromissioni politiche. Le scelte siano puramente tecniche

AGRICOLTURA »

 

 


 

Riccagioia

VILLANI (PD): “NO ALLE INTROMISSIONI POLITICHE. LE SCELTE SIANO PURAMENTE TECNICHE”

 

“No alle intromissioni politiche nella nuova gestione del Centro vitivinicolo di Riccagioia”, è sicuro su questo punto Giuseppe Villani, consigliere regionale del Pd e componente della VIII Commissione Agricoltura. “È in corso una procedura ad evidenza pubblica e da questa ogni posizione politica o gruppo partitico deve rimanerne fuori. Ciò che importa è che tutto l’iter avvenga in maniera corretta: nessuno influenzi scelte che sono tecniche”.

Il Centro di Riccagioia “rappresenta una importante eccellenza per il territorio pavese, da valorizzare – ricorda Villani –. Le valutazioni sulle proposte presentate per la gestione, valorizzazione e rilancio del Centro saranno effettuate da una apposita commissione nominata da Ersaf e dovranno essere puramente tecniche, appunto”.

Per quanto lo riguarda, il consigliere Pd assicura che vigilerà sulla procedura e fa presente che la finalità della concessione, così come prevista all'articolo 1 del bando, “ha lo scopo di valorizzare e riqualificare il Centro vitivinicolo (terreni, vigneti, fabbricati, impianti) e le sue potenzialità per la produzione di servizi e lo sviluppo dell'innovazione per il settore vitivinicolo ed agroalimentare dei territori collinari e pedemontani e, più in generale, per il territorio lombardo, attraverso una gestione che consenta di promuoverne il valore pubblico in un contesto di complessiva sostenibilità economica e in coerenza con le politiche regionali di settore”.

Milano, 6 settembre 2017


Condividi questo articolo

Vedi anche: