Archivio > ODG

Distretto veterinario Leno

SANITÀ »

 

 


 

 

ORDINE DEL GIORNO

Pdl 376 - “Bilancio di previsione 2018 – 2020 e relativo documento tecnico di accompagnamento”

Oggetto: Distretto Veterinario Leno

Il Consiglio Regionale della Lombardia

visto

il progetto di legge regionale 376 - “Bilancio di previsione 2018 – 2020 e relativo documento tecnico di accompagnamento” e gli stanziamenti di risorse ivi previsti in materia di Tutela della salute;

premesso che

Regione Lombardia, ad inizio 2017 ha declassato il distretto Veterinario di Leno da ordinario a sperimentale in attesa di una decisione definitiva sulle sorti del distretto stesso. Stiamo parlando di un territorio molto vasto (20 comuni) della Bassa Bresciana interessato da una concentrazione di allevamenti animali tra le più alte di tutto il territorio nazionale con 5miloni e 429mila capi di bestiame.

Rilevato che

L'influenza aviaria che ha colpito tutta Europa in questi mesi ha coinvolto anche numerose aziende agricole di questo territorio, sono stati abbattuti solo nella Bassa bresciana dall’inizio della diffusione del virus più di un milione di volatili, almeno 800.000 per quanto riguarda il distretto di Leno)

considerato che

diventa fondamentale il sistema di prevenzione di queste epidemie e che il sistema produttivo di qualità italiano si basa proprio sulla garanzia del sistema dei controlli che fanno delle nostre produzioni alimentari un punto di forza rispetto ad altre produzioni che possono sfruttare i minori costi a scapito della sicurezza alimentare. Questo può essere fatto con una strategia che deve essere comune a tutto il comparto in un ottica volta a garantire il consumatore finale garantendo così la sopravvivenza delle nostre aziende agricole.

impegna la Giunta regionale

A inteloquire con l'ATS di Brescia al fine di ricondurre la questione “Distretto sanitario di Leno” nella sua giusta prospettiva auspicando che la fine della sperimentazione riconduca lo stesso nella sua originaria collocazione quale distretto ordinario e a garantire le adeguate risorse.

Gian Antonio Girelli

Marco Carra

Carlo Borghetti

Mario Barboni

Sara Valmaggi

Milano, 18 dicembre 2017


Condividi questo articolo

Vedi anche: