Archivio > COMUNICATO STAMPA

Inquinamento roggia Rino: l'assessore risponde con la burocrazia, ma ai comuni non cambia nulla

AMBIENTE »

 

 


 

Inquinamento roggia Rino

PILONI (PD): “L’ASSESSORE RISPONDE CON LA BUROCRAZIA, MA AI COMUNI NON CAMBIA NULLA”

 L’interrogazione, rivolta al presidente del Consiglio regionale e al neo assessore all’Ambiente per avere informazioni sull’incidente accaduto nella notte del 3 aprile, con lo sversamento di liquami zootecnici nella roggia Rino, all’altezza del Comune di Caravaggio, era stata presentata oltre un mese fa da Matteo Piloni, consigliere regionale del Pd. Ora è arrivato il riscontro.

 “La riposta dell’assessore all’Ambiente Cattaneo chiarisce le cause dello sversamento, ma non aggiunge altro né rispetto a quanto andrebbe messo in campo per evitare o affrontare, in maniera più efficace, episodi di inquinamento delle acque superficiali e il contenimento degli effetti, né in merito alla richiesta di un maggiore ruolo di coordinamento della Regione con gli enti locali coinvolti da simili episodi”, commenta Piloni.

 “Mi sarei aspettato una presa di posizione più determinata da parte dell’assessore che, invece, si limita a risposte burocratiche, le quali, tra l’altro, anche in questa occasione si sono dimostrate inefficienti nei confronti dei comuni coinvolti dall’evento”, conclude il consigliere Pd.

 Milano, 17 maggio 2018


Condividi questo articolo

Vedi anche: