Archivio > COMUNICATO STAMPA

Smog e diesel euro3: maggiori incentivi per non lasciare soli cittadini e imprese

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

SMOG E DIESEL EURO 3

PILONI E FORATTINI (PD): “LA REGIONE ACCOMPAGNI I PROVVEDIMENTI CON MAGGIORI INCENTIVI PER NON LASCIARE SOLI CITTADINI E IMPRESE”

 

“A poche ore dal tavolo Aria, convocato alle 18 di oggi, chiediamo all’assessore Cattaneo di prendere in considerazione il grido d'allarme lanciato nei giorni scorsi dalla Cna e rimodulare gli interventi previsti nel Piano aria, ponendo particolare attenzione alla necessità di armonizzare le misure su tutti i territori coinvolti sia nella nostra regione, sia nelle regioni confinanti, quindi in Piemonte, Emilia Romagna e Veneto, con l'obiettivo di superare e risolvere i diversi metodi di applicazione del protocollo”.

 

E’ quanto chiedono i consiglieri regionali del PD Matteo Piloni e Antonella Forattini che questa mattina hanno scritto all’assessore Cattaneo per sollecitare la Giunta regionale lombarda a intervenire sul Piano aria vigente dal primo ottobre scorso.

 

“Considerato che il blocco dei diesel euro 3 e 4 rischia di mettere in crisi molti imprenditori, commercianti e autotrasportatori e che, a causa dell'assenza di una campagna capillare di informazione, sta creando disorientamento tra i cittadini, crediamo che sia necessario recuperare il tempo perduto e accompagnare seriamente i provvedimenti con incentivi significativi per il rinnovo dei mezzi a favore delle imprese e dei cittadini. Anche quelli che riguardano il riscaldamento domestico. Infatti, qualsiasi iniziativa volta al disincentivo dei mezzi inquinanti, rischia di essere vana se non adeguatamente accompagnata da risorse economiche conseguenti” concludono i consiglieri dem.

 

Milano, 29 ottobre 2018


Condividi questo articolo

Vedi anche: