Archivio > ODG

Riqualificazione della SS 36 Valassina, del lago di Como e dello Spluga

TRASPORTI E INFRASTRUTTURE »

 

 


 

ORDINE DEL GIORNO

PDL 40

Bilancio di previsione 2019 – 2021 e relativo documento tecnico di accompagnamento

Oggetto: Riqualificazione SS 36 Valassina, del Lago di Como e dello Spluga

Il Consiglio regionale della Lombardia

Premesso che 

nel Programma Regionale della Mobilitá e dei Trasporti (PRMT) sono indicati per le Province di Lecco e di Monza e Brianza una serie di interventi infrastrutturali tesi a migliorare l'accessibilità e la competitività del territorio 

Ricordato che 

la SS36 Valassina del Lago di Como e dello Spluga copre 141 km, attraversa le Province di Lecco e di Monza e Brianza ed è considerata un collegamento strategico e importante per questi territori, oltre a rappresentare anche l'unica via di accesso alla Valtellina (tra cui anche ai Passi transalpini dello Spluga e dello Stelvio) e la principale via di accesso al sistema turistico del Lago di Como

la strada suddetta è una delle extraurbane più trafficate, con punte di 78 mila transiti al giorno (dati Anas), e  più pericolose, con 7.6 km incidenti/km (dati Aci) 

Preso atto che

in più occasioni sono state sollecitate una serie di misure di ammodernamento e di messa in sicurezza e di riqualificazione di questa arteria stradale e che al riguardo le risposte ricevute da parte di Anas, ente proprietario della SS36, sono state sinora parziali 

Ribadito che

è’ urgente ed improrogabile programmare degli interventi volti a potenziare e a migliorare la sicurezza sulla SS36

Considerato che

anche in vista delle Olimpiadi 2026, diventa necessario progettare una serie di interventi di riqualificazione della stessa, che assume sempre più un carattere nevralgico all’interno del sistema infrastrutturale lombardo

Tutto ciò premesso ed esposto,

s'impegna la Giunta Regionale

ad istituire entro giugno 2019 un gruppo di lavoro con Anas e con gli Enti territoriali coinvolti, con l'obiettivo di programmare una serie di interventi urgenti e puntuali sulla SS36 finalizzati a risolvere le situazioni più critiche dal punto di vista della sicurezza stradale

ad individuare, sempre d’intesa con ANAS e con gli Enti territoriali di riferimento, le opere necessarie per una riqualificazione della stessa, con le modalità di reperimento delle risorse relative ed un cronoprogramma degli interventi.

Milano, 12 dicembre 2018

Raffaele Straniero

Pietro Bussolati

Paola Bocci

Matteo Piloni

Luigi Ponti

Maria Rozza


Condividi questo articolo

Vedi anche: