settegiorni
linea
  torna al sommario condividi:                                       


ALER, I VERTICI SENTITI IN REGIONE

Dopo le notizie riportate a mezzo stampa su indennità corrisposte a 7 dirigenti, il Pd ha chiesto chiarimenti in commissione Casa

Su richiesta del Partito Democratico, giovedì pomeriggio si è tenuta l'audizione del Presidente e del Direttore generale di ALER Milano chiamati a relazionare in commissione Casa in merito ad indennità di reperibilità, pari a 260 mila euro, corrisposte ad alcuni dipendenti dell'azienda, così come riportato nei giorni scorsi dal quotidiano La Repubblica . E' stata un'audizione dai ritmi sostenuti in cui, come era prevedibile, si è assistito ad un ping pong tra i vertici aziendali che difendevano il proprio operato portando una documentazione a supporto e Onorio Rosati unica voce fuori dal coro tra i consiglieri regionali.
"Il piano di risanamento messo in campo da Aler - spiega Rosati - è doloroso per tutti con costi economici che gravano su tutto il personale, che è il primo a farne le spese direttamente sulla propria pelle. L'elargizione di nuove risorse aggiuntive dovrebbe pertanto essere concordata anche con le parti sindacali e dovrebbero essere meglio verificati i criteri di rotazione. Detto questo leggerò con attenzione la documentazione che ci è stata data - continua - ma insisto sul fatto che è necessaria una più corretta comunicazione con le organizzazioni sindacali che, come prevede il regolamento di Federcasa, devono essere informati obbligatoriamente dall'azienda in casi come questi. Prendo atto, inoltre, del dato politico venuto fuori durante il dibattito: i 5 stelle, che fuori da questo palazzo si ergono a paladini dei diritti dei cittadini ed degli inquilini, hanno espresso, assieme a Forza Italia e Fratelli d'Italia, solidarietà e vicinanza alla direttrice ed al presidente di Aler Milano, vittime, secondo loro, di un attacco strumentale per motivi personali, da parte mia e da parte delle organizzazioni sindacali. A quando la solidarietà di queste forze politiche a coloro che vivono negli alloggi Aler spesso in condizioni disagiate?".

Novità Settegiorni # 382 del 18/11/2016