settegiorni
linea
  torna al sommario condividi:                                       


FONDO SOSTEGNO AFFITTI

Tempi certi per lo Sportello Affitto 2010 e rapido trasferimento dei fondi ai comuni

Con la crisi economica in atto il disagio abitativo in Lombardia è cresciuto ulteriormente. Con i tagli imposti dalla manovra rischia addirittura di diventare emergenza per molte famiglie. Per questo il Pd ha presentato oggi in Aula un'interrogazione con risposta immediata per avere certezza sui tempi di istituzione dello Sportello Affitto 2010 e di apertura delle domande, oltre che sui tempi previsti per il trasferimento dei fondi ai comuni per consentire la liquidazione dei contributi alle famiglie che ne hanno diritto.
Le domande ammesse a contributo nel 2009 sono state 59.340, a fronte di un fabbisogno complessivo di oltre 156 milioni di euro, superiori alla risorse finanziarie disponibili. I tempi della procedura, dall'approvazione alla liquidazione del contributo alle famiglie sono stati di 8 mesi. Un ritardo amministrativo che ha purtroppo gravato sulle famiglie già in difficoltà e che, secondo il Pd, non dovrà più ripetersi nel 2010.
"La tempestività dell'erogazione dei contributi ai comuni è un elemento importante e qualificante - ha detto il consigliere del Pd Agostino Alloni, dopo che l'assessore ha assicurato che, come da richiesta del Pd, verranno rispettati i tempi - . Rassicurare i sindaci che i tempi di erogazione del fondo sostegno affitti sarà assicurato nei tempi previsti è un impegno che Regione Lombardia ha il dovere di rispettare soprattutto in un momento sociale come quello attuale".

Milano, 23 giugno 2010

Novità Settegiorni # 100 del 25/06/2010