settegiorni
linea
  torna al sommario condividi:                                       


ISTRUTTORE DI MOUNTAIN BIKE E CICLISMO FUORI STRADA

Presentato il progetto di legge per la sicurezza e la valorizzazione dell'attività sportiva

"Il progetto di legge è stato sviluppato con un duplice obiettivo da un lato incentivare il turismo ciclistico e dall'altro coordinare a livello regionale la materia degli istruttori di mountain bike e ciclismo fuori strada, ora disciplinata soltanto a livello di singole federazioni e associazioni" ha presentato così il consigliere segretario Carlo Spreafico il progetto di legge "Istruttore di mountain bike e ciclismo fuori strada", illustrato in commissione sport.
Con il fine di promuovere l'attività escursionistica, sportiva e anche quella culturale, il progetto di legge prevede la predisposizione di criteri che consentono l'innalzamento del livello qualitativo delle realtà già esistenti degli operatori del turismo ciclistico e di competenze dei soggetti che intendono intraprendere questa attività sportivo-turistica.
Inoltre, come riportato negli articoli del testo del progetto, si pone particolare attenzione alla sicurezza della pratica di questa attività e al rispetto del territorio con opportuna diffusione delle conoscenze.
Nella prossima seduta di commissione, è prevista un'audizione con le realtà di federazioni e associazioni già presenti sul territorio, con le quali instaurare una costante cooperazione per definire le regole di raccordo per le figure già esistenti dei maestri di mountain bike e ciclismo fuori strada.

Novità Settegiorni # 133 del 01/04/2011