settegiorni
linea
  torna al sommario condividi:                                       


Berlusconi dimettiti: continua la raccolta firme. Obiettivo: 10milioni, come e dove firmare

Berlusconi dimettiti: continua la raccolta firme. Obiettivo: 10milioni, come e dove firmare
DIMISSIONI! RACCOLTA FIRME IN TUTTA LA LOMBARDIA.
Moltissimi circoli lombardi hanno accolto l'appello del segretario Bersani.
E' partita la raccolta firme del Partito Democratico lombardo per chiedere le dimissioni del presidente del consiglio. Ad accogliere l'appello del segretario nazionale Pierluigi Bersani sono stati subito moltissimi circoli in Lombardia.
Siamo impegnati a tutti i livelli a porre fine ad una situazione ormai insostenibile e vergognosa che da mesi ci consegna un governo drammaticamente sordo e lontano dai veri problemi del paese e delle persone. La distanza tra le Istituzioni e la società non è mai stata così profonda, i guasti del populismo della destra mai così evidenti anche nei loro risvolti sociali e culturali.
Puoi organizzare una raccolta di firme direttamente anche tu. Tra i tuoi vicini di casa, i tuoi colleghi di lavoro, i tuoi famigliari o fare riferimento al tuo Circolo per aiutare l'organizzazione di banchetti e gazebo nelle piazze di ogni realtà della nostra regione.
Tutti i moduli dovranno poi essere consegnati ai Circoli locali o alle Federazioni provinciali.
Ora c'è davvero bisogno di tutti i Democratici in campo per un'alternativa forte allo sfascio prodotto da questa maggioranza.
Mettiamocela tutta perchè l'Italia merita di meglio.
SCARICA IL MODULO PER LA RACCOLTA FIRME oppure FIRMA ONLINE sul sito www.pdlombardia.it

Presidente Berlusconi, lei ha disonorato l'Italia agli occhi del mondo, non ha più la credibilità per chiedere agli italiani un impegno per il cambiamento e con la sua incapacità a governare sta facendo fare al paese solo passi indietro. Lei dunque se ne deve andare via. L'Italia ha bisogno di guardare oltre, per affrontare finalmente i suoi problemi: la crescita, il lavoro, un fisco giusto, una scuola che funzioni, una democrazia sana. Noi dobbiamo dare una prospettiva di futuro ai giovani. Con la sua incapacità a governare e con l'impaccio dei suoi interessi personali lei è diventato un ostacolo alla riscossa dell'Italia. Per questo presidente Berlusconi lei si deve dimettere. L'Italia ce la può fare, dispone di energie e di risorse positive. È ora di unire tutti coloro che vogliono cambiare. È ora di lavorare tutti insieme per un futuro migliore.
Firma anche tu l'appello del Partito Democratico per far dimettere Silvio Berlusconi e cambiare l'Italia. L'obiettivo è arrivare a dieci milioni di firme
Come e dove firmare:
- on line, sul sito del PD nazionale, sul sito del PD nazionale
- firmando e facendo firmare il modulo da consegnare poi in una sede provinciale o cittadina del Pd
- ai gazebo organizzati nelle province e nelle città. Ecco il dettaglio in alcune province e circoli:

" Milano: venerdì 4 e sabato 5, dalle ore 11 alle ore 18.: piazzale Cadorna, Buenos Aires incrocio Regina Giovanna - Tunisia; Corso XXII marzo piazza Santa Maria del Suffragio (chiesa); Darsena incrocio Alzaia Naviglio grande, De Angeli (Banca Intesa); piazza Portello angolo via Grassotto (ingresso ipermercato); piazzale Lagosta (edicola); piazzale Loreto (Coin); Corso Garibaldi 75; Ripamonti angolo via Gallura
" Sondrio: sabato 5 febbraio a Chiavenna on P.za Pestalozzi, ore 9:00-13:00; Morbegno in P.za Sant'Antonio, ore 9:00-17:00; Sondrio in P.za Campello, ore 9:00-13:00
" Mantova: tutti i giorni in Federazione PD (via Andrea da Schivenoglia 2/b), presso le sedi dei Circoli Pd e in occasione delle varie iniziative organizzate sul territorio. Presidio sabato 5 febbraio: dalle ore 15.00 alle 18.30 tutti in piazza Mantegna a Mantova per manifestare e raccogliere nuove firme
" Pavia: Dorno, 5,12,19 e 26 febbraio al circolo (Via Vittorio Veneto); Pavia, 5 (Piazza Omegna),12, 19 e 26 febbraio in Piazza Vittoria; Pavia, 19 e 26 febbraio in piazza Petrarca; Circolo di Cava Manara, giovedì 3 e 10 febbraio dalle 9 alle 12 a Cava durante il Mercato in Piazza; sabato 5 febbraio dalle 15 alle 18 Piazzale Gran Casa - Tre Re; domenica 6 febbraio dalle 9 alle 12 a Cava in Piazza (presso edicola); domenica 13 febbraio dalle 9 alle 12 a Mezzana Corti in via Ferrini; domenica 13 febbraio dalle 9 alle 12 a Torre dè Torti in Piazza; mercoledì 9 e venerdì 11 dalle 21 alle 23 presse il campo della Festa Democratica di via Costa; Garlasco, 13 febbraio in piazza Repubblica; Pinarolo Po, 6 febbraio, circolo (Via Depretis 59); Marcignago, 5 febbraio, Piazza Giovanni Paolo II; Vigevano, tutti i mercoledì e giovedì di febbraio al circolo Via Rocca Vecchia 2/c; Landriano, 5 febbraio, circolo Via IV novembre
" Lecco: 6 febbraio, piazza Garibaldi a Barzago; 15 e 19 febbraio (mercato e centro) a Colziocorte; 5 e 26 febbraio in piazza della Vittoria a Cernusco; 13 febbraio a Vigano' Fiera Sant' Apollonia a Casatese; 6 febbraio a Garlate all'incrocio fra Via Calchera e Via Parini; 5, 6, 7, 13 e 20 febbraio a Missaglia; 10, 12 e 13 febbraio a Valmadrera; 13 febbraio a Osnago in piazza Vittorio Emanuele.
" Lodi: a Lodi il 5 (Broletto, portici e Piazza Castello), 6 (Broletto e via dell'acquedotto), 9 (Piazza Omegna), 11 (Circolo Archinti), 12 (P.zza Vittoria, fronte Duomo, Corso Umberto, COOP - Via Grandi), 13 (Broletto, portici e Piazza Castello, pizzeria), 16 (Piazza Omegna), 18 (Circolo Archinti), 19 (P.zza Vittoria, fronte fiorista e Corso Umberto), 20 (Broletto, portici e Piazza Castello, pizzeria), 23 (Piazza Omegna), 25 (Circolo Archinti), 26 (Broletto, portici) e 27 febbraio (Piazza Castello); 13, 20 2 27 febbraio a Lodivecchio in piazza Vittorio Emanuele; 6 febbraio in piazza Dante Bertonico; 2 e 6 febbraio in piazza Matteotti a Brembio; 6 febbraio in via Roma a Castiraga Vidardo; 27 febbraio piazza Mazzini a Graffignana; 13 febbraio in via Dante e Piazza Mazzini a Livraga; 12 febbraio in via San Giovanni Bosco a Tavazzano Con Villavesco;
" Cremona: 4, 5 e 6 febbraio a Cremona in corso Campi, via A.Ponzone , via Ghinaglia e via Nuvolone 4; 5 febbraio a Piadena in via Libertà; 9 febbraio a Sergnano in via Europa; 14 febbraio a Viaiano Cremasco in piazza Caduti; 26 febbraio a Trescore Cremasco in piazza della Chiesa; 27 febbraio a Casaletto Vaprio in piazza della Chiesa; 28 febbraio a Quintano in via IV Novembre
" Crema: Sergnano il 9 febbraio in viale Europa; Romanengo il 13 febbraio al circolo PD; Vaiano 13 febbraio in p.zza Caduti, piazza Cavour e circolo PD via Zambelli; Vaiano 12 e 14 febbraio al circolo PD via Zambelli; Moscazzano il 13 febbraio ai giardini di Piazza Marazzi; Soncino il 13 febbraio in dalle 9:30 alle 12 in piazza Garibaldi; Crema 12 (Mercato e piazza Duomo) e 19 febbraio (12 (Mercato e piazza Duomo); Spino D'adda il 19 febbraio al mercato di via Ungaretti e 20 febbraio in piazza XXV aprile; Pianengo il 20 febbraio in piazza del Comune; Montodine il 20 febbraio in piazza XV aprile; Bagnolo Cremasco il 20 febbraio in piazza Aldo Moro; Capralba il 20 febbraio in piazza Europa; Trescore il 26 febbraio in p.zza della chiesa; Casaletto Vaprio il 27 febbraio in p.zza della chiesa; Pandino il 26 febbraio al mercato di via Umberto 1°; Credera-Rubbiano il 27 febbraio nelle Piazze di Credera, Rubbiano e Rovereto; Rivolta D'adda il 27 febbraio in Piazza Vittorio Emanuele; Quintano -( Pieranica) il 28 febbraio in via VI novembre vicino alla chiesa
" Varese: 6 febbraio a Fagnano Olona in piazza di Dio

Novità Settegiorni # 125 del 04/02/2011