settegiorni
linea
  torna al sommario condividi:                                       


SERVE TEMPO A BOSCO STELLA

Il Pd chiede alla Regione una proroga sui tempi per le controdeduzioni al nuovo progetto di A2A

All'indomani della Conferenza dei servizi in cui ai sindaci del territorio sono state illustrate le novità sul rinnovato progetto della discarica di Castegnato, Gian Antonio Girelli ha fatto sua la richiesta degli enti locali e dei cittadini e ha lanciato un appello alla Regione: "Mi rivolgo direttamente all'assessore regionale all'Ambiente Claudia Terzi: conceda una proroga a Comuni e comitati per le controdeduzioni rispetto al nuovo progetto di A2A per la discarica di Bosco Stella", ha detto.
In questo modo Girelli si è fatto portavoce e ha interpretato le proteste del territorio: "Ma come? A2A ha avuto tre mesi di tempo per cercare di evitare una bocciatura da parte della Regione e adesso i cittadini e gli amministratori hanno 10 giorni, massimo una ventina, contando la pausa estiva, per presentare le controdeduzioni. Quanto meno è necessario che si preveda la stessa identica tempistica".
Il consigliere Pd ha chiesto poi, ancora una volta, all'assessore e alla Regione di riflettere sull'opportunità di inserire un'altra discarica in un "territorio già fragile e saturo di servitù. Non possiamo chiedere sacrifici sempre alle stesse persone".

Novità Settegiorni # 326 del 31/07/2015