settegiorni
linea
  torna al sommario condividi:                                       


BOSCHI AL PIRELLONE PER INCONTRARE CONSIGLIERI E AMMINISTRATORI DEL PD

Con la Riforma della Costituzione il Referendum di Maroni è ancora più inutile

Il gruppo regionale del Pd, con i propri sindaci e i presidenti di Provincia lombardi, ha incontrato venerdì pomeriggio a Palazzo Pirelli il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi. Al centro dell'incontro le ricadute della Riforma della Costituzione sulle autonomie locali. "Abbiamo riunito gli amministratori locali per un confronto con il ministro Boschi - dichiarano il segretario regionale Alessandro Alfieri e il capogruppo Enrico Brambilla -. È emersa la volontà da parte di tutti di cogliere appieno la sfida della riforma della Costituzione sia sul versante della riorganizzazione dell'assetto delle autonomie locali territoriali, in un'ottica di semplificazione dei livelli amministrativi, di rendere più efficace la pubblica amministrazione e sostenere al meglio la ripresa del nostro sistema economico, sia sul fronte del regionalismo differenziato, come modalità per dare maggiori funzioni e risorse alle Regioni con i conti in ordine. In questo quadro il referendum consultivo voluto da Maroni è palesemente superato e inutilmente costoso, visto che la nuova Costituzione renderà ancora più semplice, seppure condizionata alla buona salute dei propri bilanci, l'interlocuzione tra le Regioni e il Governo per l'attribuzione di maggiori spazi di autonomia".


Ministro Boschi al Pirellone, con Alessandro Alfieri e Enrico Brambilla



Novità Settegiorni # 346 del 29/01/2016