settegiorni
linea
  torna al sommario condividi:                                       


OCCHIO ALLE CARAMELLE: IL PATROCINIO DEL CONSIGLIO AD UNA FORMAZIONE DI ESTREMA DESTRA

L'Ufficio di presidenza concede l'utilizzo del logo ad una iniziativa fortemente contrastata

Sbagliato patrocinare un'iniziativa organizzata da una formazione di estrema destra. La vicepresidente del Consiglio regionale, Sara Valmaggi, ha così commentato la decisione presa questa settimana dall'Ufficio di presidenza di dare il patrocinio all'evento "Diamo un calcio alla pedofilia", organizzato a Milano, per il prossimo 5 giugno dalle Onlus"Caramella Buona" e "Branca comunitaria", quest'ultima in palese stretto collegamento con la formazione politica di estrema destra "Lealtà e azione".
E non è la prima volta che accade. Tutto era cominciato due anni fa, nel 2014. Allora il pasticcio e l'imbarazzo erano risultati ancora più evidenti perché, dopo aver concesso il patrocinio era stata inviata una lettera di diffida all'utilizzo del logo e, in seguito, si era assistito ad un ulteriore ritorno sulle decisioni, anche se sempre con l'opposizione della vice presidente Sara Valmaggi. E anche al tempo avevamo condannato fermamente il comportamento tenuto.
"Quest'anno - ha sottolineato la vice presidente del Consiglio - per l'ennesima volta, la maggioranza dell'Ufficio di presidenza, con il voto contrario mio e del consigliere segretario Eugenio Casalino, ha scelto di sostenere un'iniziativa organizzata da un'associazione di estrema destra. Si tratta di un errore gravissimo che l'istituzione non avrebbe dovuto ripetere. Mi spiace che i colleghi di maggioranza dell'Ufficio di presidenza non abbiano avuto la sensibilità e la forza di opporsi".

Novità Settegiorni # 362 del 20/05/2016