settegiorni
linea
  torna al sommario condividi:                                       


GOOD NEWS - PUBBLICATO IL BANDO PER GLI ACCUMULATORI DOMESTICI DI ENERGIA ELETTRICA

Cofinanziamento del 50% a fondo perduto per le batterie che immagazzinano la corrente prodotta dai pannelli fotovoltaici

Sono oltre 76mila gli impianti fotovoltaici installati in Lombardia e incentivati con le diverse edizioni del conto energia, per una produzione di poco meno di 1.950 megawatt su un totale di 17.701. Con la riduzione progressiva dell'entità degli incentivi, e probabilmente anche a causa della crisi economica, gli impianti installati sono in graduale riduzione.
Una novità positiva, che potrebbe dare nuovo impulso è il bando della Regione Lombardia, attraverso Infrastrutture Lombarde, per il cofinanziamento al 50% a fondo perduto degli accumulatori di energia elettrica. Questi dispositivi, finalmente di dimensione contenuta e compatibile con gli spazi domestici, permettono di stoccare l'energia prodotta dai pannelli durante le ore di luce e di utilizzarla in un secondo momento, magari quando l'abitazione torna ad essere abitata dopo la giornata di studio e di lavoro, con notevole risparmio sulla bolletta.

Sono oltre 76mila gli impianti fotovoltaici installati in Lombardia e incentivati con le diverse edizioni del conto energia, per una produzione di poco meno di 1.950 megawatt su un totale di 17.701. Con la riduzione progressiva dell'entità degli incentivi, e probabilmente anche a causa della crisi economica, gli impianti installati sono in graduale riduzione. Una novità positiva, che potrebbe dare nuovo impulso è il bando della Regione Lombardia, attraverso Infrastrutture Lombarde, per il cofinanziamento al 50% a fondo perduto degli accumulatori di energia elettrica. Questi dispositivi, finalmente di dimensione contenuta e compatibile con gli spazi domestici, permettono di stoccare l'energia prodotta dai pannelli durante le ore di luce e di utilizzarla in un secondo momento, magari quando l'abitazione torna ad essere abitata dopo la giornata di studio e di lavoro, con notevole risparmio sulla bolletta.

Finalità, beneficiari, scadenza e collegamenti utili sono indicati nella sezione Bandi, a questo link, invece per leggere direttamente il bando cliccate qui.

La piattaforma di Regione Lombardia dove conoscere le iniziative e presentare le domande di adesione

Novità Settegiorni # 362 del 20/05/2016