settegiorni
    numero 335 del 23/10/2015
versione stampabile     
linea
editoriale
L'arrocco di Maroni e i dubbi sul futuro
linea
ISTITUZIONI E POLITICA


IL CENTRODESTRA SALVA MARONI DALLA SFIDUCIA
Esito del voto scontato. Per il Pd la maggioranza è condannata a una lenta agonia
 

VIRTÙ CIVICHE CONTRO LE ECO ED AGROMAFIE
Come sconfiggere corruzione e illegalità? lo racconta a Expo Giancarlo Caselli
 

AREXPO SPA. IL FUTURO È NEL PROTOCOLLO DI LEGALITÀ
Approvata una risoluzione che invita a sottoscrivere il documento della Prefettura
 

A SEDRIANO CAMBIARE SI PUÒ E SI DEVE
La commissione Antimafia incontra il Commissario straordinario del comune milanese
 

LA LEGGE REGIONALE SULLA CITTA' METROPOLITANA DI MILANO
Pubblicato il testo sul bollettino ufficiale
 

TERZO RIMPASTO DELL'ERA MARONI, MA L'ASSESSORE ALLA SANITÀ?
Vicepresidenza al brianzolo Fabrizio Sala, promossi Gallera e Brianza
 
[istituzioni e politica]
[PAVIA]
SANITA'


MARONI AMBIGUO SUI VACCINI OBBLIGATORI
In Italia troppi li rifiutano, a rischio la salute di tutti
 
[sanita']
[BERGAMO] [BRESCIA] [MILANO] [MONZA BRIANZA] [PAVIA]
CASA E TERRITORIO


COSTRUIRE IN ZONE SISMICHE: ECCO LA NUOVA LEGGE
Pubblicato il testo sul bollettino ufficiale
 
[casa e territorio]
linea
APPUNTAMENTI

PROGRAMMA DELLA SETTIMANA
Gli impegni istituzionali dal 26 al 30 ottobre 2015

LUNEDI' 26 AL PIRELLONE SI PARLA DI INTERNET E DI TUTELA DELLA PERSONA
Alle 14,30 in Sala Pirelli, Palazzo Pirelli, con Sara Valmaggi

MARTEDI' 27 OTTOBRE A VIMODRONE SANITA' A CENA
Ore 19,30, Circolo Berlinguer, via Piave, 1. Con Sara Valmaggi

MERCOLEDI' 28 ALLA FABBRICA DEL VAPORE SI PARLA DI AUTONOMIA
Alle 18.30, con Giorgio Gori, Alessandro Alfieri e Pietro Bussolati

GIOVEDI' 29 A LEGNANO SI PARLA DI SANITA' E TERRITORIO
Alle 21, Sala Leone da Perego, con Sara valmaggi e Carlo Borghetti

VENERDI' 30 A EXPO SI PARLA DI SALUTE DELLE DONNE
Conference Centre, Expo 2015, dalle ore 11 alle ore 13. Con Sara Valmaggi


BANDI



[tutti i bandi]
SUL TERRITORIO

Bergamo
SANITA', TERRITORIO BERGAMASCO INASCOLTATO

E l'appello del Pd non si ferma all'ospedale "Papa Giovanni": si teme la frammentazione degli ambiti

Brescia
ANCHE I SINDACI DEL BRESCIANO BOCCIANO LA RIFORMA

Il Pd manda un messaggio diretto a Maroni tornando a chiedere l'AO per gli Spedali Civili

Cremona
TRENORD, DISSERVIZI CON EFFETTO DOMINO

Treni soppressi e non comunicati: colpiti pendolari e società autoguidovie

Milano
RIFORMA SANITARIA METROPOLITANA DA RIVEDERE

Molte le criticità emerse e per l'area milanese un solo dato positivo: la costituzione di un'Azienda sanitaria territoriale del Nord Milano

Monza Brianza
I SINDACI BRIANZOLI BOCCIANO LE DUE ASST

Inaccettabile e dannoso l'assetto attuale della riforma per i primi cittadini finalmente ascoltati in commissione. Ecco i possibili scenari che suggeriscono

Monza Brianza
SALUTE MENTALE AL CENTRO. ANCHE IN CARCERE

In visita alla casa circondariale di Monza, il Pd chiede il potenziamento del servizio di psichiatria

Pavia
LA REGIONE INTERVENGA PER SALVARE LA CARDIOLOGIA DI VOGHERA

Carenza di personale e un solo ambulatorio: il rischio sono tempi di attesa sempre più lunghi per i pazienti

lombardia

Gruppo Consiliare PD in Regione Lombardia
NOVITA'
settegiorniPD
n.registrazione: 627 del 5 novembre 2001
Direttore responsabile: Fabio Pizzul
Redazione: Francesca Cunego, Elena La Mura, Federico Moro,
Renata Soria,
Laura Sebastianutti, Paola Stringa, Stefano Tessera, Valeria Vercelloni
www.pdregionelombardia.it

NON RISPONDERE A QUESTA MAIL MA A:
newsletter@pdregionelombardia.it
Ricevete questa newsletter in quanto l’email a cui è inviata appare nei nostri elenchi, dove sono raccolti i nominativi di quanti hanno chiesto di ricevere informazioni periodiche dal Gruppo Consiliare del Partito Democratico in Regione Lombardia. Ai sensi dell'articolo 13 del D. Lgs. n. 196/2003 la informiamo che i suoi dati – che si limitano alle informazioni necessarie per poterle inviare comunicazioni in formato elettronico, per fax o per posta – saranno da noi utilizzati solo ed esclusivamente per l’invio di contenuti connessi alla nostra attività. Non saranno comunicati ad altri per alcun motivo e lei in qualsiasi momento potrà chiedere di consultarli, modificarli o cancellarli con una e-mail a newsletter@pdregionelombardia.it.